rotate-mobile
Carabinieri / Riva del Po

Minore ai domiciliari continua a commettere reati: trasferito in comunità

Il giovane era stato arrestato per un fatto accaduto a settembre in un locale

Dagli arresti domiciliari alla comunità. E’ quanto deciso dal Gip del tribunale per i minorenni di Bologna a carico di un 17enne di Copparo che, nel corso dello scorso mese di settembre, era stato arrestato in quanto responsabile – insieme ad alcuni amici – di tentata rapina, danneggiamenti e resistenza a pubblico ufficiale.

Il fatto era accaduto a Serravalle, frazione di Riva del Po, nei pressi di un locale pubblico. Nel corso dei controlli, i militari dell’Arma hanno accertato che il minore non frequentava regolarmente la scuola, accompagnandosi però con soggetti pregiudicati e commettendo piccoli reati. Questi comportamenti sono, dunque, stati segnalati al giudice che ha così disposto la sostituzione della misura (e il collocamento in una comunità).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Minore ai domiciliari continua a commettere reati: trasferito in comunità

FerraraToday è in caricamento