rotate-mobile
Economia

Mercato del mattone, a Ferrara 1.542 euro al metro quadro. Boom di domande di affitto, ma crolla la disponibilità

Prezzi in aumento rispetto al 2021. Tutti i dati dell'Osservatorio, con il confronto tra i vari trimestri

Continua il periodo positivo per il mercato immobiliare emiliano-romagnolo, con un 2022 caratterizzato da prezzi in aumento sia per gli immobili in vendita, sia per quelli in affitto. Questo è quanto rilevato da Immobiliare.it, nell’Osservatorio annuale sul settore residenziale.

In particolare, i prezzi per gli immobili in vendita sono cresciuti del 3,9% rispetto al 2021, con un incremento moderato nel quarto trimestre (+1,7%), che porta a 2.075 euro il prezzo medio al metro quadro richiesto. Situazione diversa per i prezzi relativi agli affitti, che crescono nettamente su base annua dell’11,1% ma che, allo stesso tempo, si arrestano negli ultimi tre mesi dell’anno (-0,5%), con un prezzo medio al metro quadro all’interno della regione pari a 12,4 euro. Ma scendiamo nel dettaglio di Ferrara.

Vendita: prezzo medio al metro quadro

A Ferrara, il prezzo medio al metro quadro delle case varia da Comune a resto della provincia (escluso, appunto, il capoluogo). Un appartamento in città costa più che in un paese. Ovvio? Non proprio. Perché a livello regionale esistono varie eccezioni: dove, ad esempio, le zone costiere sono più ‘alla moda’, il confronto si ribalta.

Ad ogni modo, il prezzo medio di un metro quadrato all’interno del territorio comunale, secondo Immobiliare.it, nel 2022 è stato pari a 1.542 euro, contro i 1.385 euro del resto della provincia. Tra il quarto e il terzo trimestre del 2022, tale cifra è aumentata dell’1,3% in città e del 2,1% fuori. Rispetto al 2021, invece, il prezzo medio al metro quadro segna un +4,3% per il territorio comunale e un +3,5% per la provincia.

Vendita: domanda

Attenzione, però, a comprendere bene da cosa derivano tali percentuali. Perché la differenza tra domanda e offerta è decisamente ampia. Partiamo dalla prima. Nel Comune, il raffronto tra il quarto e il terzo trimestre del 2022 segna un +24,3%, mentre per il resto della provincia si scende ad un -5,9%. Divario ampio, che si conferma anche in relazione agli ultimi dodici mesi. Il confronto tra 2021 e 2022, infatti, registra a Ferrara città un +18,9%, mentre fuori dai confini un -7,7%.

Vendita: offerta

Qui il segno meno domina su tutti i fronti. Partendo dal solito confronto tra gli ultimi due trimestri del 2022, si trova per il Comune un -4,9% e per la provincia un -14,9%. Ancor più impietoso il parallelo tra gli ultimi due anni: per la città -12,6%, per il resto del territorio -17,3%.

Affitto: prezzo medio al metro quadro

La pratica dell’affitto merita un capitolo a parte. Già, perché città e provincia viaggiano su due livelli diversi. Pesa, in tal senso, il comparto del mare. Ad ogni modo, il prezzo medio al metro quadrato per il territorio comunale è di 8,2 euro (il più basso a livello regionale), mentre per il ‘fuori città’ è di 10,3 euro.

Per quanto riguarda il raffronto tra quarto e terzo trimestre del 2022, nella zona comunale si registra un -1,8%, mentre nel resto della provincia un +19,1%. Il confronto con il 2021, invece, segna un +2,5% per la città e un +0,6% per le aree fuori dalle Mura.

Affitto: domanda

Un exploit incredibile. In senso positivo per quanto riguarda il Comune (poi vedremo che per l’offerta sarà in senso negativo). Ad ogni modo, per il comparto città, il raffronto tra quarto e terzo trimestre del 2022 segna un -2,8%: più contenuto il divario nel resto della provincia, con un -0,7%. Clamoroso, invece, il raffronto con il 2021: all’interno del territorio comunale si registra un +88,2% (contro un -0,5% del territorio oltre Mura).

Affitto: offerta

Nella vita serve equilibrio. E allora ecco che dove prima c’era un valore positivo, ora ce n’è uno negativo. E viceversa. Per l’area comunale il raffronto degli ultimi due trimestri dice -46,2%, per la provincia -5,8%. Nel faccia a faccia tra 2021 e 2022, invece, la città segna un -34,8%, mentre il resto del territorio un +30,4%.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mercato del mattone, a Ferrara 1.542 euro al metro quadro. Boom di domande di affitto, ma crolla la disponibilità

FerraraToday è in caricamento