rotate-mobile
Il ricordo

Memorial Mario Rocco Santoro, si è conclusa una partecipata prima edizione

Una selezione del carcere 'Costantino Satta' ha trionfato all'evento in ricordo del ragazzo scomparso nel 2020

All'interno delle palestre del Cus, nella scorsa giornata del 4 novembre si è svolto il primo Memorial 'Mario Rocco Santoro'. Un appuntamento in ricordo del giovane ragazzo prematuramente scomparso in un incidente stradale nel 2020, e che prestava il proprio servizio nel reparto di polizia penitenziaria estense. 

La competizione sportiva ha visto impegnate una selezione della casa circondariale di Ferrara, una del carcere di Castelfranco Emilia, una rappresentativa della polizia di Stato e una squadra di amici più stretta del collega a cui è intitolato il Memorial. Alla fine, a trionfare è stata proprio la selezione della casa circondariale 'Costantino Satta'. A premiarla è stata la famiglia di Mario, accorsa di proposito dalla Basilicata per potere presenziare all'evento, rendendo alcuni momenti particolarmente intensi dal punto di vista emozionale.

In relazione alla buona riuscita della manifestazione, autofinanziata con contributi volontari dei partecipanti, del Sappe e della segreteria provinciale della Cisl, sono giunti i ringraziamenti ad Annalisa Gadaleta, comandante del reparto di polizia penitenziaria e promotrice dell'evento, e all'ispettore superiore Domenico Marinaro, indispensabile per la parte logistica e tecnica. Un ringraziamento speciale è stato riservato alla casa circondariale di Castelfranco e alla polizia di Stato per la sentita partecipazione, oltre ad Archibugio Catering per il rinfresco organizzato a margine delle partite. L'auspicio è che si possa dare seguito alla competizione nei prossimi anni, per continuare a ricordare Mario Rocco Santoro, costantemente nel cuore di chi ha avuto la fortuna di conoscerlo.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Memorial Mario Rocco Santoro, si è conclusa una partecipata prima edizione

FerraraToday è in caricamento