rotate-mobile
Storia / Centro Storico / Via Borso

Memoria dei caduti, una cerimonia sui fatti dell'agosto del 1944

L'appuntamento prevede la deposizione di una corona e gli onori militari

Una cerimonia per commemorare nove vittime ferraresi, trucidate fra il 10 e il 20 agosto 1944, nei pressi della Certosa. A ricordo di questi tragici eventi, fu apposto un cippo sul muro antistante il Tempio di San Cristoforo. E per onorare la memoria dei caduti, giovedì alle 9.30, in Certosa a Ferrara si svolgerà una cerimonia.

L'appuntamento prevede, alla presenza delle autorità civili, militari e religiose e delle associazioni partigiane, combattentistiche e d'arma, la deposizione di una corona e gli onori militari. Interverranno Angela Travagli, assessora comunale al Lavoro, e Antonella Guarnieri, referente per il Museo del Risorgimento e della Resistenza.  A conclusione della cerimonia, verranno letti alcuni brani tratti dal Diario del cappellano delle carceri don Lelio Calessi che assistette all'eccidio, a cura di Nicolò Govoni, ricercatore dell'Istituto di Storia contemporanea.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Memoria dei caduti, una cerimonia sui fatti dell'agosto del 1944

FerraraToday è in caricamento