rotate-mobile
L'iniziativa / Centro Storico / Corso Ercole I d'Este, 21

'Sposami a Ferrara', a Palazzo dei Diamanti il primo matrimonio del 2024

A celebrare il rito l'assessore Coletti: nei prossimi mesi già programmate 120 unioni

Il primo 'sì' pronunciato a Palazzo Diamanti ha inaugurato il 2024 delle celebrazioni di matrimoni e unioni civili nell'ambito del progetto ‘Sposami a Ferrara’, il rinnovato servizio di Stato Civile avviato l'ultimo fine settimana di ottobre dall'amministrazione. La sala Rossetti del palazzo di corso Ercole I d'Este è una delle tante novità del progetto di mandato.

In questa cornice, stamattina l'assessore Cristina Coletti ha coronato il sogno di due 24enni, unendoli in matrimonio. Il primo rito dell'anno significa anche l'ottantesima coppia che usufruisce del servizio lanciato il 28 ottobre in Sala Arazzi. “A questi due giovani, che hanno scelto la coinvolgente atmosfera di Palazzo Diamanti per celebrare il giorno più felice della loro vita – commenta l’assessore -, vanno i nostri più sentiti auguri e ringraziamenti”.

Dopo lo scambio delle fedi, gli sposi hanno ricevuto dall'assessore anche la pergamena personalizzata e la bomboniera con cui l'amministrazione omaggia i nuovi coniugi. Anche questa è una innovazione varata con la presentazione del progetto. Dal lancio dell'iniziativa i matrimoni e le unioni civili celebrati sono 80 (il 12% non era residente a Ferrara): nel 2024 ne sono già stati calendarizzati altri 119 (a cui si aggiungono 2 unioni civili).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

'Sposami a Ferrara', a Palazzo dei Diamanti il primo matrimonio del 2024

FerraraToday è in caricamento