rotate-mobile
Imprenditoria

Romea, Super, lavoro e turismo: ecco il Piano strategico della Camera di Commercio

Sul piatto 25 milioni di euro. Attenzione ai giovani e alla transizione ecologica. Tutti i dettagli

“Sarà un mandato con lo sguardo rivolto ai giovani. Nel pieno di una grande trasformazione, i giovani intravedono possibilità inesplorate e quando è data loro l'occasione di concretizzare una visione, di investire le loro migliori energie, di partire dalla scienza e dalla tecnologia per intercettare e soddisfare i bisogni emergenti, aprono un'impresa e generano sviluppo”. 

Con queste parole Giorgio Guberti, presidente della Camera di commercio di Ferrara e Ravenna, ha delineato il nuovo Piano strategico approvato all’unanimità dal Consiglio camerale al cui interno siedono i massimi rappresentanti del mondo dell’impresa, del lavoro, delle professioni e del consumo.

Sono 25 i milioni di euro che nei prossimi 5 anni saranno stanziati dalla Camera di commercio e cinque le priorità: Pubblica amministrazione semplice e digitale, ecosistema sostenibile, imprese solide, innovative e internazionali, giovani e agenti di sviluppo economico.

“L’innovazione – ha evidenziato il vice presidente della Camera di commercio, Paolo Govoni - non è semplicemente efficienza produttiva ed economica. Ma l’innovazione oggi più che mai richiama immediatamente anche l’idea della qualità: qualità della vita dentro e fuori i luoghi di lavoro, qualità dell’occupazione, qualità dei prodotti. Quello della sostenibilità è il modello di territorio e di impresa nel quale crede la Camera di commercio”.

Gli interventi

Messa in sicurezza della Superstrada Ferrara-Mare, della Strada Statale 3bis ‘Tiberina’ (E45), nel tratto romagnolo di 88 chilometri che collega in direzione nord-sud la provincia di Ravenna alla provincia di Forlì-Cesena, e della Strada Statale 309 Romea; attivazione della Zona Logistica Semplificata; sostegno alla doppia transizione, digitale ed ecologica; nascita e sviluppo di nuove imprese; formazione e lavoro. E ancora: valorizzazione del turismo e del patrimonio culturale; certificazione per la parità di genere, contrasto alla burocrazia e all’illegalità, sostegno all’occupazione e alle imprese femminili e giovanili.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Romea, Super, lavoro e turismo: ecco il Piano strategico della Camera di Commercio

FerraraToday è in caricamento