rotate-mobile
Maltempo

Maltempo, dalla Regione in arrivo 3 milioni per imprese agricole e cittadini

Fra le province coinvolte dai sostegni economici, c'è anche quella di Ferrara

C'è anche la provincia di Ferrara fra i territori destinatari di risorse regionali per il maltempo. Ammontano infatti a 3 milioni di euro i fondi per le imprese agricole, colpite da intensi temporali, trombe d'aria e altri fenomeni atmosferici dello scorso mese di luglio. Nella giornata di lunedì 20 novembre, è stata approvata la delibera della Giunta regionale che trasferirà le risorse ai Comuni interessati da questi fenomeni, affinché possano utilizzarli per il sostegno economico alle imprese, ai cittadini e agli altri soggetti colpiti.

Gli eventi calamitosi sono stati caratterizzati da forti grandinate, venti di notevole intensità e precipitazioni locali straordinariamente intense che, nell'insieme, hanno causato dissesti idrogeologici, allagamenti, cadute di alberature, interruzione dei servizi essenziali, danni a edifici pubblici e privati e alle attività produttive, tra le quali quelle agricole.

"Sicuramente - hanno commentato gli assessori regionali al Bilancio Paolo Calvano, e all'Agricoltura Alessio Mammi - l'agricoltura è tra i soggetti economici più colpiti da queste gravi calamità che si sono abbattute su una porzione molto vasta del territorio regionale lo scorso mese di luglio. Le segnalazioni pervenute hanno evidenziato danni agli impianti, alle colture e alle produzioni che erano in attesa di essere raccolte. Abbiamo messo a disposizione queste risorse come primi ristori regionali sia per le imprese agricole colpite nei territori che la Regione ha già perimetrato, sia per cittadini e privati in particolari condizioni di fragilità".

La Regione, in attesa che il Ministero dell'Agricoltura e Sovranità alimentare ne disponga l'approvazione, ha proceduto con le perimetrazioni dei territori colpiti da questi eventi, in modo da poter erogare i ristori a coloro che ne hanno fatto richiesta, secondo la normativa che regola gli aiuti di Stato, per 2,5 milioni di euro.

"I rimanenti 500mila euro - ha aggiunto l'assessore regionale al Welfare Igor Taruffi - saranno destinati anche a favore dei cittadini privati, di persone che si trovano in situazione di fragilità economica e sociale. Calamità di questo tipo, devastanti per chiunque, sono ancora più impattanti per chi è in una condizione di disagio e difficoltà e, per questo, è ancora più vulnerabile: a queste persone vanno dati un’attenzione e un aiuto particolari".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maltempo, dalla Regione in arrivo 3 milioni per imprese agricole e cittadini

FerraraToday è in caricamento