rotate-mobile
L'iniziativa / Giardino-Arianuova-Doro / Via Mura di Porta Po, 9

'Magiche lettere tra le dita', un workshop di calligrafia araba

L'iniziativa prevede una parte teorica introduttiva e gli esercizi pratici

'Magiche lettere tra le dita' è il titolo del workshop dedicato alle famiglie che intendono sperimentare la calligrafia araba.

Iscriviti al canale WhatsApp di FerraraToday

L'iniziativa, organizzata dall'associazione Al Kalima - Scuola d'Arabo di Ferrara, con il sostegno di Anolf, hotel Orologio e Viale K, rappresenta un'occasione per avvicinarsi a tale forma di arte, con la guida del maestro Amjed Rifaie, cittadino iracheno residente a Roma da 12 anni, artista che collabora con enti della cultura e del turismo di diversi Peesi. Fra i suoi lavori, alcuni decorano anche la Fao a Roma e le sue opere sono state esposte in Italia al Senato della Repubblica, al Museo Madre di Napoli e al Museo della Terra Pontina. La calligrafia araba è considerata un'arte mistica e anche una forma di rilassamento. E' prevista una parte teorica di introduzione alla calligrafia araba ed esercizi pratici, con un momento di meditazione attraverso la musica. Non è necessaria la conoscenza dell'alfabeto arabo poiché l'attenzione è focalizzata sull'aspetto artistico, mistico, meditativo e spirituale della scrittura.

Arianna Salmi presidente dell'associazione, ha spiegato che "abbiamo voluto declinare questa iniziativa alle famiglie, non solo ai bambini o agli adulti, bensì creare un momento di condivisione tra familiari che contribuisse a creare legami e ricordi speciali. La calligrafia araba è una forma d'arte che ha la capacità di trasformare le lettere in creazioni visive uniche dalle curve eleganti e dai tratti vigorosi, che invitano chi le osserva in un mondo di bellezza. Ecco perché attraverso la pratica e l'apprendimento della calligrafia araba, le famiglie possono esplorare insieme un aspetto importante di un ricco patrimonio culturale e arricchire le loro relazioni di senso di appartenenza e continuità di valori e tradizioni". 

Le iscrizioni sono aperte all'iniziativa culturale con il maestro Amjed Rifaie, in programma il prossimo 5 maggio, dalle 10 alle 13.30 in via Mura di Porto Po 9. Per iscrizioni entro il 30 aprile occorre contattare telefonicamente il numero 329 5444808. Ulteriori informazioni sono disponibili sulla pagina Facebook 'Al Kalima scuola d'arabo di Ferrara'. La scuola Al Kalima è un'associazione di promozione sociale senza scopo di lucro. Nasce nel 2021 dal progetto condiviso con tante famiglie ferraresi, per creare uno spazio educativo e culturale aperto a bambini, ragazzi e adulti desiderosi di imparare la lingua araba in un contesto libero da qualsiasi connotazione religiosa. A oggi ha attive convenzioni con l'Università di Bologna, Venezia e Ferrara per ospitare tirocinanti di lingua araba nonché contatti con diversi professori per il sostegno alla didattica.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

'Magiche lettere tra le dita', un workshop di calligrafia araba

FerraraToday è in caricamento