rotate-mobile
Venerdì, 19 Aprile 2024
Lavori pubblici / Centro Storico / Via Camposabbionario

Lavori alla scuola Dante Alighieri: "Lezioni per un anno al Sacro Cuore"

Dal mese di giugno, cantiere all'edificio di via Camposabbionario: tutti i dettagli

Nel corso della giornata di martedì 19 marzo, la Giunta ha approvato lo schema di contratto di comodato d'uso gratuito tra il Comune e Arcidiocesi per l'utilizzo temporaneo dei locali dell'Istituto 'Sacro Cuore', in via Borgo di Sotto 45. Questi luoghi saranno destinati a ospitare temporaneamente le attività scolastiche del plesso 'Dante Alighieri' per l’anno scolastico 2024-25.

Iscriviti al canale WhatsApp di FerraraToday

La decisione è stata presa in considerazione del progetto di messa in sicurezza e della realizzazione dei lavori di adeguamento antisismico alla scuola secondaria di primo grado 'Dante Alighieri' di via Camposabbionario 11/a. Parte dell'edificio scolastico sarà infatti sede di cantiere durante l'esecuzione dei lavori per un totale di 5,15 milioni di euro, di cui 3 milioni e mezzo di Pnrr e 1.650mila euro del Comune. Gli interventi partiranno dalla seconda metà del mese di giugno, una volta terminate le lezioni scolastiche.

"I fondi - ha specificato l'assessora alla Pubblica istruzione Dorota Kusiak - andranno a riqualificare la scuola 'Dante Alighieri' che abbisogna di interventi incompatibili con il proseguimento delle attività della scuola. Questo rende necessario lo spostamento temporaneo delle attività scolastiche in un altro immobile. Dopo un'attenta valutazione delle possibili soluzioni, è stata individuata la sede temporanea presso l'Istituto 'Sacro Cuore', di proprietà dell'Arcidiocesi di Ferrara e Comacchio. Gli immobili distano poche centinaia di metri dal plesso Alighieri, garantendo così continuità alle attività scolastiche e minime ripercussioni sulle abitudini delle famiglie e limitandone i disagi".

L'accordo prevede che il Comune utilizzi gratuitamente i locali dell'Istituto 'Sacro Cuore' per il periodo dall'1 aprile 2024 al 31 agosto 2026, con l'impegno a restituire alla fine del periodo di utilizzo gli spazi nelle stesse condizioni in cui sono stati ricevuti. Inoltre, il Comune provvederà al rimborso degli oneri sostenuti dall'Arcidiocesi di Ferrara e Comacchio per le utenze in base ai millesimi utilizzati. Lo schema di contratto, approvato dalla Giunta Comunale, sarà sottoscritto dal dirigente dei Servizi educativi, scolastici e per le famiglie Sandro Bastia. Il provvedimento è stato dichiarato immediatamente eseguibile per garantire il rispetto delle tempistiche necessarie per l'avvio delle attività scolastiche presso la nuova sede temporanea.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lavori alla scuola Dante Alighieri: "Lezioni per un anno al Sacro Cuore"

FerraraToday è in caricamento