rotate-mobile
Venerdì, 19 Aprile 2024
Istruzione

'La cucina ferrarese tra storia e leggenda': distribuiti 6.500 libri ai piccoli alunni

L'iniziativa, giunta alla quarta edizione, ha coinvolto l'illustratore Alberto Lunghini

È la cucina tradizionale ferrarese ad essere al centro del nuovo libro realizzato dal Comune di Ferrara per gli studenti delle scuole primarie. Giunta alla quarta edizione, il progetto intende far conoscere e avvicinare i più piccoli alla conoscenza del proprio patrimonio culturale.

Le storie

Dai cappellacci alla salamina da sugo, dal pasticcio alla tenerina, il libro racconta la cucina tipica tra storia, aneddoti e leggende, attraverso le immagini create dall’illustratore ferrarese Alberto Lunghini. Come la storia della salama da sugo che Ercole d’Este, prodotto tipico che il duca estense aveva regalato a Lorenzo il Magnifico.

Le copie

Si intitola infatti ‘La cucina ferrarese tra storia e leggenda’ ed è una guida realizzata in 6.500 copie dall’amministrazione per i giovani studenti. Gran parte dei libri - 5.400 volumi - verranno donati in questi giorni agli studenti e alle insegnanti delle scuole primarie, mentre le altre copie verranno consegnate alle biblioteche, biblioteche scolastiche e scuole dell’infanzia della città.

Le altre edizioni

La prima edizione era dedicata alla storia di Ferrara e ai suoi luoghi irrinunciabili, la seconda al dialetto, la terza raccontava i grandi personaggi del passato ferrarese, mentre quella di quest’anno vuole approfondire i piatti tipici ferraresi più caratteristici e le storie a essi collegate. I testi, sempre di Lunghini, sono stati realizzati in collaborazione con l’Istituto alberghiero Vergani, nella persona di Luca Borghi per aver fornito la documentazione storica e la corretta composizione e preparazione delle ricette inserite.

L’incontro con gli alunni

Il sindaco Alan Fabbri, insieme all’assessore Dorota Kusiak e allo stesso Lunghini, ha avviato in settimana la consegna dei libri nelle scuole, illustrandone i contenuti ai giovanissimi della classe 3A della scuola Tumiati di Ferrara e le classi III e IV della scuola primaria di San Martino.

Le dichiarazioni

“Quest’anno abbiamo realizzato un libro sulle tradizioni culinarie e gastronomiche del nostro territorio. La cucina è un patrimonio importante della nostra cultura, che attraverso le illustrazioni dell’artista Alberto Lunghini vogliamo farvi scoprire e conoscere – spiegano Fabbri e Kusiak -. Il progetto intende far avvicinare i più piccoli e le loro famiglie alla conoscenza del nostro importante patrimonio”. “La cucina è come un monumento, fa parte della nostra cultura – conclude l’illustratore, Alberto Lunghini -. Come una statua o un palazzo raccontano Ferrara, così anche la storia della salamina da sugo ci porta a scoprire parti importanti del nostro passato”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

'La cucina ferrarese tra storia e leggenda': distribuiti 6.500 libri ai piccoli alunni

FerraraToday è in caricamento