rotate-mobile
Letteratura

'Le maschere dell'amore', passioni e sentimenti nel romanzo di Alessandro Pasetti

L'autore ha spiegato che a ispirare le vicende narrate sono stati alcuni racconti di amici

Oltre una cinquantina di spettatori ha assistito lo scorso sabato 7 ottobre, nella sala conferenze della Camera di commercio, alla presentazione del secondo romanzo di Alessandro Pasetti. 'Le maschere dell'amore', il titolo del nuovo libro dell'autore, edito da Minerva. Il libro scava tra le pieghe di un sentimento, indagando in modo quasi crudele, all'interno di una crisi matrimoniale. Dentro questa vicenda che regge il romanzo, c'è la narrazione di bel altre cinque relazioni. Un florilegio di passioni e di amori, nel quale ogni lettore saprà trovare qualcosa che assomigli alla sua. La presentazione, che è stata condotta da Alessandro Mistri, direttore artistico del Gruppo dei dieci, è stata arricchita dalla recitazione di Nicoletta Poli, filosofa e scrittrice, e di Annalisa Piva, consulente editoriale. 

"In queste storie le maschere – ha commentato Paolo Govoni, vicepresidente della Camera di Ferrara e Ravenna – invece di nascondere svelano ciò che siamo, così ogni lettore, pagina dopo pagina, troverà la sua maschera". Non sono mancati gli interventi del pubblico, suscitando spunti di riflessioni sui rapporti interpersonali, perché quando si parla d'amore ogni verità è soggettiva, senza trascurare momenti di ilarità, quando Pasetti ha svelato che a ispirare le storie presenti nel libro sono stati alcuni racconti di amici. "Bene, d'ora in poi quando i tuoi amici ti incontreranno - è stato il suggerimento - sappi che ti parleranno solo del tempo o di calcio, per evitare di finire nel tuo prossimo libro". Il romanzo è già presente in tutte le librerie di Ferrara.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

'Le maschere dell'amore', passioni e sentimenti nel romanzo di Alessandro Pasetti

FerraraToday è in caricamento