Sabato, 13 Luglio 2024
Agricoltura

Caporalato, Alba: "Quanto successo in provincia di Latina non ci riguarda da vicino?"

Il segretario generale della Flai-Cgil ha ricordato il protocollo 'Sistema Agricoltura Ferrara'

"Da ieri non si parla altro che del bracciante di 31 anni morto in provincia di Latina: Satnam Singh, ma siamo così sicuri che quanto successo a Borgo Santa Maria non ci riguardi da vicino?". A porre una riflessione sul tema è Dario Alba, segretario generale della Flai-Cgil Ferrara.

Iscriviti al canale WhatsApp di FerraraToday

Dopo un excursus relativo a "tante storie di sfruttamento", il sindacalista si è soffermato sul "mancato rispetto delle regole basilari della sicurezza sul lavoro, ma l'opinione pubblica e la politica – forse – se ne accorgono solamente quando ci scappa il morto. Possiamo dircelo, forse, ci fa comodo avere schiavi 'invisibili' che trascorrono intere giornate sotto il sole cocente, sfruttati dal sistema del caporalato e pagati una miseria per raccogliere e coltivare frutta e verdura che poi arriva sulle nostre tavole". 

Alba, evidenziando che "la vita dei braccianti agricoli stranieri che vivono in Italia è un vero inferno", ha ricordato che "lo stesso Comune di Ferrara nell'aprile scorso, dopo lunghi mesi e tanti incontri, solo con le associazioni datoriali, produce il protocollo 'Sistema Agricoltura Ferrara', tra i punti e le azioni da intraprendere, lavoro agricolo e contrasto al caporalato. Tutto ciò senza mai coinvolgere le Organizzazioni sindacali, proprio quelle, che da sempre si occupano della tutela dei lavoratori, contrastano e denunciano costantemente l'intermediazione illecita di manodopera sul nostro territorio".

Da qui alla considerazione che "ma fin quando continueremo a pagare le persone con dei salari poco dignitosi e, continueranno ad accadere fatti come quello di Latina, che mettono in cattiva luce un intero settore - colpendo maggiormente chi le regole le rispetta – sicuramente il problema non lo risolveremo, ma evidentemente ci fa comodo così". Il segretario generale della Flai-Cgil Ferrara ha concluso che "in mezzo al silenzio assordante delle campagne e a tanta omertà, come sindacato proviamo tanto dolore che ci spinge ancor più nella nostra lotta quotidiana", fino alla riproposizione della domanda: "Siamo proprio certi che quanto successo in provincia di Latina non ci riguardi da vicino?".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Caporalato, Alba: "Quanto successo in provincia di Latina non ci riguarda da vicino?"
FerraraToday è in caricamento