rotate-mobile
Lavori / Giardino-Arianuova-Doro / Via Riccardo Bacchelli

Lavori di ripristino in via Bacchelli, il cantiere prevede tre fasi

Il Consorzio di Bonifica di Ferrara darà il via agli interventi nella giornata di lunedì 30 ottobre

Nella giornata di lunedì 30 ottobre in via Bacchelli, sulle sponde del Canale Gramicia, iniziano gli interventi per il ripristino delle frane che si sono verificate a seguito delle precipitazioni straordinarie di maggio 2023. Si tratta di interventi realizzati in 'somma urgenza' dal Consorzio di Bonifica Pianura di Ferrara grazie ai fondi, che complessivamente ammontano a 3300mila euro, previsti dall'Ordinanza del commissario straordinario alla ricostruzione Francesco Paolo Figliuolo.

I tecnici del Consorzio hanno spiegato che il tratto di via Bacchelli interessato dai lavori misura circa 1.200 metri ed è compreso fra la rotatoria del Cus in via Gramicia e il semaforo di Porta Catena. Il cantiere seguirà tre fasi, durante le quali la strada non verrà interrotta al traffico, ma ci sarà una riduzione della carreggiata. Lunedì inizierà, appunto, la prima fase del cantiere nell'area compresa tra rotatoria del Cus e il semaforo via Azzo Novello.

Sarà realizzata la segnaletica orizzontale, con linee gialle, al fine di spostare le due corsie di andata e ritorno a ridosso della carreggiata lato Mura, così da lasciare un corridoio per l'area di lavoro sul lato del canale Gramicia. In questo segmento stradale il limite di velocità sarà ridotto ai 30 chilometri orari. In una seconda fase sarà smontato il guardrail e, da lunedì 6 novembre, partiranno i lavori per il ripristino della frana, così da garantire la sicurezza degli argini e della strada.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lavori di ripristino in via Bacchelli, il cantiere prevede tre fasi

FerraraToday è in caricamento