rotate-mobile
Giovedì, 22 Febbraio 2024
Lavori pubblici / Copparo

Lavori di ripresa frane, intervento da 100mila euro: "Cantiere da 10 giorni"

Le operazioni sono a cura del Consorzio di Bonifica: i dettagli sui canali interessati

I lavori di ripresa frane nel territorio copparese si spostano dalle sponde del Canale Naviglio a quelle di Canale Bianco e di Canale Seminiato. Il Consorzio di Bonifica Pianura di Ferrara eseguirà i prossimi interventi in via Canal Bianco e in via Chiesoline.

Nelle due strade da mercoledì 17 gennaio, per dieci giorni lavorativi (due settimane) e comunque sino al termine del cantiere, è istituito il divieto di transito per tutti i veicoli, compresi cicli e pedoni, con deroga per l’accesso dei soli residenti.

L’opera, in cui sono stati investiti 100mila euro, consiste nel ripristino delle condizioni di sicurezza di diversi tratti spondali, per complessivi 290 metri, partendo da via Guardia fino a Coccanile. Si procederà dunque con la ripresa di frane e il ripristino delle scarpate attraverso la posa di geotessile e materiale lapideo, fino a una quota di circa 50 centimetri al di sopra della quota massima di esercizio del canale.

Sono intanto terminati i lavori nel primo progetto, che comprendeva in via Boccati, in via Naviglio, in via Ariosto e in via Comunale per Ponte San Pietro, per una lunghezza complessiva di 325 metri in fregio al Naviglio e una spesa di 100mila euro. Si sta operando sulla base della Convenzione per l’esecuzione di lavori di ripresa frane spondali di canali di bonifica in fregio a strade comunali, sottoscritta nel 2020 dall'amministrazione copparese e dal Consorzio di Bonifica Pianura di Ferrara, che prevede una compartecipazione per ciascun ente del 50%.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lavori di ripresa frane, intervento da 100mila euro: "Cantiere da 10 giorni"

FerraraToday è in caricamento