rotate-mobile
Sanità / Aguscello-Cona-Quartesana / Via Aldo Moro, 8

Pronto soccorso, finiti i lavori al triage. E migliorano i tempi di attesa: i dati

Rispetto al 2022 è calato il tempo anche per i pazienti che aspettano di essere ricoverati

Fine dei lavori di ristrutturazione dell’area di triage del pronto soccorso di Cona (mentre la fase di collaudo inizierà nei prossimi giorni). La ristrutturazione è stata necessaria per ampliare i locali destinati alle nuove postazioni di accesso, aumentandone il numero in modo da poter accogliere un maggior numero di pazienti nella prima fase di triage.

I lavori hanno preso il via a luglio di quest’anno e si sono concretizzati in due fasi distinte, interessando un bancone alla volta dei due previsti. In questo modo le nuove accettazioni di triage, sono salite a 6. Contestualmente sono stati anche eseguiti due nuovi box di valutazione parametri e due nuove postazioni lavoro centrali all'area triage.

Il triage del pronto soccorso di Cona

Dati dei tempi di attesa

Il dato relativo ai tempi di permanenza dei pazienti in pronto soccorso – secondo gli ultimi studi presentati nel corso dell’incontro sulla riorganizzazione regionale dell’Emergenza Urgenza, tenutosi lo scorso 29 settembre – è decisamente migliorato nell’ultimo anno. Nel 2022 il tempo medio di permanenza totale era di 6 ore e mezza; a luglio 2023 era di 4 ore e 41 minuti, facendo registrare in questo modo un calo del 40% circa.

Migliorato considerevolmente anche il tempo di ‘boarding’ (ovvero il tempo che i pazienti che hanno già completato il percorso assistenziale in pronto soccorso aspettano prima di essere ricoverati). Si è passati da una media di 5 ore e 30 minuti nel 2022 a 2 ore e 27 minuti a luglio 2023.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pronto soccorso, finiti i lavori al triage. E migliorano i tempi di attesa: i dati

FerraraToday è in caricamento