rotate-mobile
Polizia ferroviaria

Viaggiava sui treni rubando i bagagli ai passeggeri, ladro seriale in manette

L'uomo, con una lunga serie di reati alle spalle, è stato bloccato mentre saliva su un convoglio

Ladro seria dei treni finisce in manette. Ad arrestarlo, nella notte tra giovedì e venerdì è stata la polizia ferroviaria. Intorno alle 3, infatti, gli agenti hanno individuato alla stazione di Bologna un 56enne siciliano, gravato da numerosi precedenti per furti sui convogli: a mettere gli uomini delle forze dell’ordine sulle sue tracce sono state diverse denunce raccolte dalla Polfer di Ferrara.

L’operazione è stata condotta salendo a bordo dei vari treni, con l’impiego di agenti in borghese presenti sia nelle stazioni, sia a bordo di autovetture. Fino alla notte di giovedì quando, come detto, il malvivente è stato intercettato mentre stava salendo a bordo di un Intercity notte proveniente da Roma ed in partenza per Trieste.

L’uomo, oltre ad essere in possesso di una chiave quadra usata dal personale delle Ferrovie e adoperata per aprire le porte degli scompartimenti, è risultato destinatario di un foglio di via obbligatorio dalla città di Bologna. Inoltre, era già stato colpito da un ordine di esecuzione pene concorrenti emesso dalla Procura della Repubblica presso il tribunale di Udine.

In questo senso, le accuse sono quelle relative a furto aggravato (commesso su bagaglio dei viaggiatori), possesso ingiustificato di chiavi alterate e grimaldelli, interruzione di pubblico servizio ed esercizio arbitrario delle proprie ragioni con violenza alle persone. Reati commessi a Genova, Firenze, Bologna, Trieste Udine, Pordenone e Catania, per un totale di 3 anni ed 8 mesi di reclusione. Al termine degli accertamenti di rito, il 56enne è stato condotto al carcere della Dozza per l’espiazione della pena e denunciato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Viaggiava sui treni rubando i bagagli ai passeggeri, ladro seriale in manette

FerraraToday è in caricamento