L'indagine

Mutui, a Ferrara l'importo medio più basso di tutta la regione: i numeri

Secondo l'analisi di Facile.it e Mutui.it è netto il divario anche con il resto d'Italia

Mutui, Ferrara stacca il resto della regione. Secondo l’analisi di Facile.it e Mutui.it, infatti, nei primi sei mesi dell’anno l’importo medio richiesto per un mutuo nella nostra provincia è stato pari a 114.937 euro, il valore più basso rilevato in Emilia-Romagna.

Iscriviti al canale WhatsApp di FerraraToday

Allargando l’analisi a tutta la regione emerge che, nel periodo analizzato, la richiesta di finanziamenti è aumentata del 20% rispetto allo stesso periodo del 2023. Tornano a crescere anche l’importo medio richiesto (sempre in riferimento all’Emilia Romagna), arrivato a 135.041 euro (+2%) e il valore medio degli immobili oggetto di mutuo (202.501 euro, +1%). E’ invece pari a 133.389 euro l’importo medio calcolato su base nazionale.

Guardando ai dati delle richieste a livello provinciale emerge che l’area dove è stato rilevato l’importo medio più alto è quella di Bologna (146.382 euro), seguita da Rimini (145.665 euro) e Forlì-Cesena (137.318 euro). Valori inferiori alla media regionale per Modena (134.165 euro), Ravenna (129.258 euro), Parma (127.435 euro) e Reggio Emilia (125.247 euro). Chiudono la classifica Piacenza (116.268 euro) e Ferrara (114.937 euro).

Crescono anche le richieste di surroga, trainate dalle condizioni favorevoli offerte dalle banche per i tassi fissi: tra gennaio e giugno 2024 questo tipo di domande hanno rappresentato il 25% del totale emiliano-romagnolo, in aumento di quasi 8 punti percentuali rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mutui, a Ferrara l'importo medio più basso di tutta la regione: i numeri
FerraraToday è in caricamento