rotate-mobile
Lunedì, 15 Aprile 2024
Lavoro / Cento

Vm, buone notizie: diventa permanente il tavolo di confronto col Governo

La novità è stata decisa durante un incontro al Ministero delle Imprese e del Made in Italy

“Condividiamo l’obiettivo di raggiungere un accordo di sviluppo con Stellantis. Però, considerate le risorse pubbliche così importanti, occorre prima di tutto avere una strategia sulla politica industriale dell’automotive nel nostro Paese. Strategia che deve tener conto dello sviluppo e della tenuta di tutti i siti produttivi e della relativa occupazione, che deve essere di qualità, degli investimenti strutturali in ricerca e sviluppo e che preveda un piano di sostegno alla transizione e riconversione delle filiere della componentistica nel settore dell’automotive e in generale della mobilità”.

Così l’assessore regionale allo Sviluppo economico e Lavoro, Vincenzo Colla, al termine dell’incontro, mercoledì a Roma al Ministero delle Imprese e del Made in Italy, sui siti automobilistici Stellantis e filiera dell’indotto dell'automotive in Italia.

Nel Paese, le risorse pubbliche oggi disponibili consistono in 6 miliardi per l’automotive, da utilizzare entro il 2030 per raggiungere anche gli obiettivi green, 13 miliardi legati al Pnrr e 2,5 miliardi stanziati per contratti di sviluppo. In Emilia-Romagna gli stabilimenti interessati sono quelli di Maserati a Modena e Vm a Cento: per lo stabilimento ferrarese il prossimo 21 dicembre riprenderà il confronto col gruppo dirigente Stellantis.

Il tavolo ministeriale diventa permanente e sarà supportato da cinque gruppi tecnici di lavoro, convocati già entro dicembre dal Ministero, ai quali anche la Regione Emilia-Romagna prenderà parte. I gruppi si occuperanno: di analisi di mercato e dei volumi per definire una strategia; di come utilizzare le risorse pubbliche; di competitività ed efficienza produttiva; di ricerca, sviluppo e innovazione, formazione e impatto occupazionale; di componentistica e filiera dell’automotive. Durante l’incontro, Stellantis ha confermato l'obiettivo, condiviso da tutti i soggetti presenti, di produrre un milione di veicoli in Italia entro qualche anno.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vm, buone notizie: diventa permanente il tavolo di confronto col Governo

FerraraToday è in caricamento