rotate-mobile
L'incontro / Centro Storico / Corso Ercole I d'Este, 16

I vertici di Confartigianato incontrano il prefetto: “Massima collaborazione”

Al centro della riunione il contrasto all’illegalità e le problematiche legate alla crisi

I vertici di Confartigianato hanno incontrato, giovedì mattina, il nuovo prefetto di Ferrara, Massimo Marchesiello negli uffici di palazzo Giulio d'Este. La delegazione dell'associazione, composta dal segretario provinciale Paolo Cirelli, dal presidente Graziano Gallerani e dai vicepresidenti Roberto Bulzoni e Mauro Bersanetti, ha trovato nel dialogo con il rappresentante del governo una totale sintonia sui temi affrontati.

Dal contrasto all'illegalità, passando per le difficoltà nell'accesso al credito riscontrate dalle imprese artigiane fino alle problematiche più contingenti legati alla congiuntura economica. Il clima, di massima collaborazione, è stato favorito anche dal fatto che il Prefetto Marchesiello fino al 2011 è stato, tra i vari incarichi, anche vicario della prefettura estense.

Anche allora, la collaborazione con Confartigianato è stata molto profonda. A partire dai progetti legati alla sensibilizzazione sulla sicurezza stradale. Da parte dei vertici di Confartigianato è stata assicurata massima collaborazione con l'intento di cementare ulteriormente un rapporto che affonda radici lontane.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I vertici di Confartigianato incontrano il prefetto: “Massima collaborazione”

FerraraToday è in caricamento