rotate-mobile
Sabato, 24 Febbraio 2024
L'incontro / Via Bologna-Foro Boario / Via del Campo

Cattura di Messina Denaro, i complimenti di Fratelli d'Italia ai carabinieri: "Dialogo per la sicurezza"

Una delegazione capitanata dall'assessore Balboni ha incontrato il comandante Di Stefano

La scia della cattura di Matteo Messina Denaro arriva anche a Ferrara. Nella fattispecie, una delegazione di Fratelli d’Italia - guidata dall’assessore Alessandro Balboni e formata poi da Chiara Scaramagli (coordinatore comunale), Federico Soffritti (consigliere comunale) e Silvestro delle Cave (responsabile del dipartimento delle forze armate del partito) – nei giorni scorsi ha espresso personalmente all’Arma dei carabinieri, e in particolare al comandante provinciale Alessandro Di Stefano, la propria soddisfazione per l’importante arresto del latitante.

Il pericoloso criminale è stato catturato lunedì scorso dal Ros (Raggruppamento Operativo Speciale) dell’Arma dei carabinieri dopo 30 anni di clandestinità e in virtù di questo importante risultato tutte le federazioni di Fratelli d’Italia presenti sul territorio nazionale stanno incontrando i comandi locali dei carabinieri per esprimere vicinanza e stima agli uomini e donne in divisa per il successo ottenuto.

“Un ringraziamento – fanno sapere dal partito alla guida del Paese - va anche al Ministro della Giustizia Carlo Nordio che ha disposto per Messina Denaro il regime di carcere duro, previsto dall’articolo 41 bis, per il boss mafioso. Il 41 bis rimane una misura di grande utilità nella lotta alla mafia e il suo utilizzo ha anche lo scopo di mostrare agli italiani che lo Stato non arretra davanti alla criminalità e che apprezza il sacrificio e il lavoro delle nostre forze armate e forze di polizia”.

“Siamo da sempre stati al fianco delle forze armate – ha poi commentato personalmente Balboni - e crediamo che sia di fondamentale importanza sviluppare un dialogo costante con le istituzioni locali nell’interesse della sicurezza dei cittadini. Nel giorno della nascita di Paolo Borsellino abbiamo incontrato il comandante provinciale dei carabinieri per esprimere l’esigenza di mostrare il nostro apprezzamento per il lavoro degli uomini e donne in divisa e per non dimenticare chi prima di noi ha dedicato la propria vita per la legalità”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cattura di Messina Denaro, i complimenti di Fratelli d'Italia ai carabinieri: "Dialogo per la sicurezza"

FerraraToday è in caricamento