rotate-mobile
Lunedì, 17 Giugno 2024
Ambiente

Incontro tra il ministro Urso ed Eni, Yara, Basell e Versalis. Balboni: "Attenzione al territorio"

Il tavolo, promosso dall'assessore comunale all'Ambiente, si è svolto nella sede di Roma

Un incontro al Ministero per confermare l'intesa sul rilancio e futuro sviluppo del Polo industriale e tecnologico di Ferrara e la volontà di procedere sul Progetto di efficientamento energetico che, oltre a rendere più indipendenti le imprese dalle oscillazioni dei costi dell'energia garantendo attrattività e tenuta degli investimenti, ridurrà del 50% il prelievo di acqua dal Po per uso industriale, come risposta all'emergenza idrica che minaccia il territorio ferrarese.

I presenti

Questo il senso dell'incontro che ha visto riuniti martedì 24 nel Salone degli Arazzi del Ministero delle Imprese a Roma, il Ministro Adolfo Urso, il sottosegretario Fausta Bergamotto e una delegazione del Comune di Ferrara capitanata dall’assessore all’Ambiente, Alessandro Balboni.

Quattro i dirigenti inviati in rappresentanza di Eni e di Eni Versalis, per LyondelBasell hanno partecipato Corrado Rotini, Amministratore Delegato Basell Poliolefine Italia e Antonio Mazzucco, Responsabile LyondellBasell Sito ReD di Ferrara, erano inoltre presenti Francesco Caterini, Vp Yara Italia e il Responsabile Italia Decarbonization and Sustainable Business Development, Michele Zitti.

Il ministro

Lo scopo dell'incontro, come ha affermato il Ministro, è quello di "definire in tempi brevi un Protocollo di intesa con Comune, Consorzio e tutti gli attori interessati per porre le condizioni per il rilancio del Polo chimico ferrarese" e l'intesa tra Ministero e aziende è stata confermata da una stretta di mano che pone le basi per un lavoro comune.

L’assessore

"Abbiamo fortemente voluto questo incontro per mantenere fede agli impegni presi qualche mese fa, nei confronti delle società e di tutti i portatori di interesse che hanno condiviso con noi il Progetto di Efficientamento e lo sostengono - spiega l'assessore Alessandro Balboni che ha avviato e mantenuto attive le interlocuzioni con il Ministero -. Questa attenzione conferma che stiamo andando nella giusta direzione”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incontro tra il ministro Urso ed Eni, Yara, Basell e Versalis. Balboni: "Attenzione al territorio"

FerraraToday è in caricamento