rotate-mobile
Incidente / Comacchio

Investe un uomo sul ciglio della strada e poi scappa: pensionata nei guai

Fondamentali, per le indagini, i detriti della vettura e le telecamere della zona

Un urto violento, poi la fuga. Ma, alla fine, la conducente dell’auto ‘pirata’ è stata rintracciata. La vicenda in questione risale alla sera di sabato 2, quando lungo la Rossonia una macchina ha colpito un 60enne straniero che stava camminando sul ciglio della strada.

L’uomo, ferito, è stato soccorso dal 118 e trasportato all’ospedale del Delta: qui, le sue lesioni sono state giudicate guaribili in quindici giorni. Sul posto sono poi giunti anche i carabinieri di Comacchio che, grazie alle immagini delle telecamere di sorveglianza della zona e ad alcune parti dello specchietto della vettura, hanno identificato la guidatrice.

Si tratta di una donna di 66 anni della zona, pensionata e incensurata, pizzicata dagli stessi militari dell’Arma proprio mentre era intenta a fotografare i danni al proprio veicolo parcheggiato all’interno della sua proprietà. Così per la donna è scattata la denuncia per fuga a seguito di incidente con danno alle persone e omissione di soccorso. Inoltre, la conducente è stata sanzionata con il ritiro della patente e sospensione fino a 5 anni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Investe un uomo sul ciglio della strada e poi scappa: pensionata nei guai

FerraraToday è in caricamento