rotate-mobile
Giovedì, 30 Maggio 2024
Incidente / San Martino / Via Chiesa

L'auto finisce nel canale, agente fuori servizio salva giovane e anziana

L'operatore della polizia locale è intervenuto per estrarre i due passeggeri

L’auto nel canale, l’istinto che prevale sulla ragione e il salvataggio. Si è concluso con un lieto fine un incidente stradale avvenuto mercoledì poco prima delle 13 in via Chiesa, in direzione Torre Fossa. Merito di un agente della polizia locale fuori servizio che ha letteralmente salvato due vite umane.

Nel percorrere quel tratto di strada, infatti, una Fiat Punto, per cause ancora da accertare, ha improvvisamente sbandato e, senza ormai più controllo, è finita nel canale (pieno d’acqua) che costeggia la strada, ribaltandosi su un lato.

L'auto della polizia locale sul posto

Proprio la posizione insolita del veicolo ha impedito ai due occupati – una signora anziana ed un giovane – di uscire dall’abitacolo, rimanendo incastrati sul fondo melmoso del canale. Avendo assistito alla scena, l’agente si è immediatamente prodigato per tirare fuori le due persone, fortunatamente in buone condizioni ma in stato di choc.

Sul posto sono poi giunti i colleghi dell’operatore della polizia locale e i sanitari del 118. All’agente sono arrivati i complimenti del vicesindaco, Nicola Lodi: “È grazie al suo intervento se per i due automobilisti la vicenda si è conclusa solo con un forte spavento. L’agente ha dimostrato cosa significa essere parte della famiglia della polizia locale, un corpo composto da persone attente a chi è più in difficoltà e pronte ad intervenire anche quando fuori servizio”.

Proposta di encomio

“Gli consegneremo un encomio in Comune”. Ad annunciarlo è il sindaco Alan Fabbri. “L'emergenza non conosce orari e diversi ruoli impongono costante presenza, capacità e prontezza di intervento, come l'agente ha dimostrato. Il suo gesto merita di essere valorizzato e premiato”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'auto finisce nel canale, agente fuori servizio salva giovane e anziana

FerraraToday è in caricamento