rotate-mobile
Domenica, 21 Aprile 2024
Incidente / Jolanda di Savoia

Incidente sul lavoro, morto anche il secondo operaio caduto dal cestello

E' la seconda vittima dopo la scomparsa, avvenuta nei giorni scorsi, del collega ventenne

Anche per il cinquantenne Costin Yonel sono finite le speranze. L'uomo, che insieme ai colleghi di lavoro era caduto da un cestello elevatore durante alcuni lavori sul tetto di un capannone a Jolanda di Savoia, è morto dopo una decina di giorni. L'incidente era avvenuto nello scorso 15 maggio, coinvolgendo appunto i tre operai che sono precipitati da un'altezza di circa una decina di metri.

Un impatto con conseguenze gravi per i tre lavoratori di nazionalità romena. Cosmin Robert Pricopi, classe 2003, dopo essere stato elitrasportato all'ospedale Maggiore di Bologna e dopo avere trascorso le ultime ore nel reparto di Rianimazione, è stato dichiarato morto nella notte tra martedì e mercoledì. Il cinquantenne Yonel, le cui condizioni erano apparse particolarmente critiche, invece, era stato trasportato con l'elisoccorso all'ospedale di Cesena.

Il terzo operaio, dell'età di 48 anni, era stato trasportato all'ospedale di Cona. Sono in corso indagini per la ricostruzione di quanto accaduto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incidente sul lavoro, morto anche il secondo operaio caduto dal cestello

FerraraToday è in caricamento