rotate-mobile
Politica

Incarichi legali in Comune, il Partito Democratico chiede chiarimenti

Il consigliere Dem Francesco Colaiacovo si è rivolto all'amministrazione

L'attività dell'ufficio legale del Comune è al centro di un'interpellanza presentata dal Partito Democratico. Il consigliere comunale Francesco Colaiacovo, infatti, si è rivolto all'Amministrazione, evidenziando che "l'ufficio legale del Comune di Ferrara originariamente costituito da tre avvocati di cui un dirigente, a tutt'oggi vede la presenza di un'unica figura professionale, la quale è impossibilitata a seguire per intero l'enorme mole di attività dell'ufficio", e che "lo scorso maggio in Consiglio comunale, l'assessore Fornasini richiesto di fornire spiegazioni sull'aumento della posta di bilancio per consulenze e patrocini legali, aveva annunciato l'immediata indizione del concorso per dirigente dell'ufficio legale".

Colaiacovo ha aggiunto che "tale concorso non è stato ancora indetto, impedendo all'ufficio legale di operare anche per l'attività ordinaria", che "la posta di bilancio relativa a incarichi esterni per consentire la costituzione del Comune in giudizio o per pareri legali, è stata implementata con due variazioni di bilancio in aumento al previsionale di euro 80mila, rispettivamente di 100mila euro e l'ultima il 24 ottobre con 50mila euro di prelievo dal fondo di riserva per un totale di euro 230mila".

Da qui alla richiesta rivolta al sindaco e all'assessore comunale competente per "conoscere le ragioni per cui non si è proceduto alla ricostituzione della pianta organica prevista per l'ufficio legale, privilegiando l'assegnazione a professionisti esterni anche per l'attività ordinaria, originariamente svolta dagli avvocati del Comune", e per sapere "se nell'assegnazione degli incarichi viene regolarmente applicato il principio di rotazione, sulla base di un elenco approvato secondo le norme di legge", e "se l'assegnazione degli incarichi viene fatta regolarmente attraverso una selezione tra almeno tre professionisti".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incarichi legali in Comune, il Partito Democratico chiede chiarimenti

FerraraToday è in caricamento