rotate-mobile
Società

Sipro al 'China International Import Export': "C'è interesse per Ferrara"

Il punto della situazione è stato fatto dall'amministratore unico, Stefano Di Brindisi

“Stiamo valutando concretamente eventuali opportunità di scambio”. Così Stefano di Brindisi, amministratore unico Sipro, all’indomani della presentazione, a Milano, della settima edizione della ‘China International Import Export’, la fiera in programma dal 5 al 10 novembre a Shanghai.

Iscriviti al canale WhatsApp di FerraraToday

Un evento finalizzato a favorire la cooperazione tra Italia e Cina, frutto dei rapporti instaurati con il ‘Diplomatic Days’ dello scorso 7 e 8 marzo, in cui hanno fatto tappa a Ferrara diplomatici di 26 Paesi dei 5 Continenti, quindi di tutto il mondo. Prossima tappa, sarà a Roma, con l’Arabia Saudita.

“Sono tante le relazioni in corso che stiamo approfondendo – ha proseguito -, anche in velocità. Abbiamo colto l’interesse che c’è per Ferrara e il suo territorio, interesse legato alle opportunità di insediamento, partnership, scambio”. 

In meno di due mesi dal Diplomatic Days, “siamo stati contattati praticamente da tutti i Paesi rappresentati”. Un risultato che, secondo l’amministratore Unico, conferma “il nostro ruolo di agenzia dello sviluppo capace di fare promozione e sviluppo del territorio guardando al di fuori, con una visione ampia. Oggi le imprese chiedono non solo assistenza e sostegno, ma capacità di aprire mercati”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sipro al 'China International Import Export': "C'è interesse per Ferrara"

FerraraToday è in caricamento