rotate-mobile
Domenica, 14 Aprile 2024
Unife

Il ricercatore Unife Sergio Gianesini eletto presidente della società mondiale di flebologia

Gianenisi è esperto di fama internazionale nel campo della patologia venosa e linfatica degli arti inferiori

Sergio Gianesini, medico e ricercatore del dipartimento di Medicina traslazionale e per la Romagna dell’Università di Ferrara, è il nuovo presidente della società mondiale di flebologia, massima istituzione nel campo flebo-linfologico, che conta 79 società scientifiche da tutti i continenti e una storia di 63 anni.

Esperto di fama internazionale nel campo della patologia venosa e linfatica degli arti inferiori, Gianesini è stato eletto in occasione dell’ultimo congresso della società – il 15 settembre a Istanbul – senza ballottaggio, ottenendo più dell’80% dei voti da tutti i continenti. Il medico e ricercatore di Unife, che resterà in carica per il quadriennio 2023-2027, rappresenta solo il terzo italiano a raggiungere la presidenza.

“È stato un momento di grande riconoscimento del valore insito nella collaborazione professionale fra colleghi di tutto il mondo – ha dichiarato –, risultato di anni di condivisione di  progetti educazionali e scientifici che hanno coinvolto i più grandi esperti internazionali. La flebologia rimane troppo spesso ancora vittima di fake news e pratiche non validate dalla scienza accademica: è mia intenzione incrementare la presenza di educazione basata sull’evidenza accademica all’interno delle società scientifiche”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il ricercatore Unife Sergio Gianesini eletto presidente della società mondiale di flebologia

FerraraToday è in caricamento