rotate-mobile
Lunedì, 17 Giugno 2024
Giustizia

Guardia ecologica uccisa, un consulente del tribunale valuterà l'entità della somma di risarcimento ai familiari

Disposta una consulenza per stabilire l'ammontare dei danni patiti dalla famiglia di Valerio Verri, assassinato nel 2017

L'ammontare del risarcimento dei danni che la Provincia dovrà versare ai familiari della guardia ecologica Valerio Verri, ucciso da Norbert Feher nell'aprile del 2017, sarà oggetto della valutazione di un consulente. E' stata infatti disposta una consulenza dal tribunale per quantificare l'entità dei danni biologici sofferti dai familiari a causa della perdita di Verri. L'udienza in cui verrà conferito l'incarico di consulenza è prevista il 23 maggio. 

La richiesta risarcitoria da parte della famiglia è di 2 milioni di euro. Una richiesta fondata sulla tesi che la Provincia non avrebbe compiuto tutto il necessario per tutelare la guardia ecologica, durante il servizio svolto nel 2017 insieme al poliziotto provinciale Marco Ravaglia. Attività nel corso della quale Verri venne ucciso da Norbert Feher, detto Igor. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Guardia ecologica uccisa, un consulente del tribunale valuterà l'entità della somma di risarcimento ai familiari

FerraraToday è in caricamento