rotate-mobile
Ambiente / Copparo

Dal Gruppo Sgr un investimento nel Ferrarese: un impianto per la produzione di biometano da rifiuti organici

Il progetto è destinato a essere realizzato nel territorio di Copparo

Produzione di biometano da rifiuti organici: il progetto è destinato a essere realizzato nel Comune ferrarese di Copparo. A promuoverlo è la nuova società creata per gestire l'impianto Sgr Bio Ferrara, nata dalla partnership tra il Gruppo Sgr, storica multiutility di Rimini orientata a soluzioni di business sostenibili e integrate sul mercato dell'energia e dell'efficienza energetica, e Calabra Maceri e Servizi di Rende, in provincia di Cosenza, operatore nazionale con pluriennale esperienza nel settore della gestione integrata dei rifiuti solidi urbani negli impianti di trattamento della frazione organica del rifiuto solido urbano.

"Un passo dopo l'altro – ha commenta Demis Diotallevi, direttore generale del Gruppo Società Gas Rimini - Sgr prosegue la sua strategia orientata ad uno sviluppo sostenibile e concretamente green. Il biometano prodotto da rifiuti da un lato ci consente di partecipare attivamente all'economia circolare, dall'altro crea i presupposti verso una maggiore autonomia del nostro Gruppo, e del nostro paese, in tema di approvvigionamenti di materie prime. La partnership con una realtà qualificata e ricca di competenze come Calabra Maceri e Servizi ci assicura efficacia operativa nel settore della gestione integrata dei rifiuti solidi urbani".

Bnl Bnp Paribas ha agito come partner finanziario nell'ambito del finanziamento su base project a favore di Sgr Bio Ferrara Srl, volto alla realizzazione di nuovi investimenti di circa 30 milioni di euro, sviluppando un progetto che include impianti con tecnologie innovative che, valorizzando la frazione organica da rifiuti solidi urbani, permette di produrre biometano e compost organico riducendo l'uso di combustibili fossili, l'impiego di fertilizzanti chimici e le emissioni in atmosfera.

Chiara De Gasperi, direttrice territoriale Centro Nord di Bnl Bnp Paribas, ha aggiunto che "questa operazione è coerente con la nostra strategia di sostegno e vicinanza alle realtà produttive del territorio a sostegno dell'economia reale e di sviluppo economico. Mettiamo a disposizione delle aziende il know-how della Banca e le specializzazioni delle Società del Gruppo Bnp Paribas in Italia, per supportare il loro business in ottica di crescita industriale all'insegna della sostenibilità e dell'innovazione".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dal Gruppo Sgr un investimento nel Ferrarese: un impianto per la produzione di biometano da rifiuti organici

FerraraToday è in caricamento