rotate-mobile
Cinema / Giardino-Arianuova-Doro / Via Mario Poledrelli, 21

Grisù, alla scoperta del cinema e del mondo dei cartellonisti

'Vancini Manifesto' e '80 Ossessione' sono le due esposizioni in programma alla Factory

Il mondo del cinema raccontato attraverso le suggestioni dell'arte dei cartellonisti. Domenica 28 aprile alle 10 si terrà la prima di una serie di visite guidate alle mostre permanenti 'Vancini Manifesto' e '80 Ossessione', allestite all'interno degli spazi della Factory Grisù di via Poledrelli 21.

Iscriviti al canale WhatsApp di FerraraToday

Nell'edificio ha sede anche la Scuola d'Arte cinematografica Florestano Vancini, ed è proprio in questi ambienti che si trovano i due allestimenti. Curate da Luca Siano e prodotte da Ferrara La Città del Cinema, le mostre sono un vero e proprio viaggio all'interno non solo del cinema ferrarese ma anche della storia italiana degli ultimi settant'anni. A condurre la visita, a ingresso gratuito su prenotazione, sarà proprio Siano. 

"Con questa nuova iniziativa – ha spiegato il curatore – intendiamo valorizzare una volta di più i cartellonisti, ovvero i cosiddetti pittori di cinema, e scoprire come dalla pittura si è passati alla fotocomposizione nel manifesto". Mentre la prima mostra, come si evince dal titolo, è dedicata a un unico regista, la seconda parte dal capolavoro di Luchino Visconti si estende ad altri grandi film girati in provincia di Ferrara. 

"Negli ultimi anni si è molto parlato, specie a Ferrara, di cineturismo ma forse un progetto strutturato non c'è mai stato. La visita a queste due mostre – ha evidenziato Stefano Muroni, presidente di Ferrara La Città del Cinema – è un punto di partenza. In futuro ci piacerebbe creare percorsi cittadini alla scoperta dei grandi set del passato". Sarà possibile ammirare pezzi rari, a volte unici, e corredi pubblicitari integrali di alcuni dei più grandi film del cinema italiano. Per informazioni, dettagli e prenotazioni, occorre scrivere una mail alla segreteria di Ferrara La Città del Cinema, o contattare telefonicamente il numero 377 3856631.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Grisù, alla scoperta del cinema e del mondo dei cartellonisti

FerraraToday è in caricamento