rotate-mobile
Lunedì, 15 Aprile 2024
Pesca / Comacchio

Granchio blu, aiuto dalla Regione: contributo di 1,5 euro al chilo per la raccolta

Attacco di Bonaccini, Mammi, Calvano: "Dal Governo ancora nulla su stato di emergenza"

La Regione Emilia-Romagna riconoscerà un contributo di 1,5 euro al chilo per la raccolta del granchio blu, fino a un primo massimale complessivo di un milione di euro. Ed è pronta a sostenere un piano investimenti del Consorzio Unitario Novellame, società cooperativa di Goro.

La decisione - condivisa dal presidente Stefano Bonaccini insieme agli assessori all’Agricoltura e pesca, Alessio Mammi, e Bilancio, Paolo Calvano - ha l’obiettivo di garantire un ulteriore aiuto al comparto a partire dal nuovo anno, in particolare ai pescatori e acquacoltori delle marinerie di Goro e Comacchio, alle prese con attività e allevamenti a fortissimo rischio a causa del granchio blu, che sta devastando l’ecosistema marino di un territorio basato sulla produzione della vongola verace.

“Nonostante sia passato un mese dall’ultimo nostro appello, e a quasi sei mesi dalla prima istanza formale, cui non è seguita alcuna risposta, il Governo non ha ancora concesso lo stato di emergenza nazionale o riconosciuto lo stato di crisi del comparto per i territori del ferrarese - sottolineano Bonaccini, Mammi e Calvano - e questo continua a rendere di fatto impossibile la sospensione dei mutui alle imprese e alle aziende stesse di beneficiare di sgravi fiscali. Una assenza di risposte che non consente nemmeno di mettere in campo ulteriori strumenti di sostegno”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Granchio blu, aiuto dalla Regione: contributo di 1,5 euro al chilo per la raccolta

FerraraToday è in caricamento