rotate-mobile
Giorno del Ricordo / Giardino-Arianuova-Doro / Via Mario Poledrelli

Giorno del Ricordo: dalla benedizione del monumento all'intitolazione del giardino

L'area verde prenderà il nome di Norma Cossetto, studentessa torturata e uccisa

In occasione del Giorno del Ricordo, sabato 10 alle 10 avrà luogo al monumento dedicato ai Martiri delle Foibe una cerimonia che prevede gli onori ai caduti e la benedizione del monumento a cura del vescovo Gian Carlo Perego; a seguire sono in programma gli interventi del sindaco Alan Fabbri, del prefetto Massimo Marchesiello, del presidente della Consulta provinciale degli studenti Martino Ravasio e di Adriana Giacci a nome dell'Associazione nazionale Venezia Giulia e Dalmazia.

Seguirà l'intitolazione del giardino di fronte alla scuola Poledrelli a Norma Cossetto, giovane studentessa universitaria torturata e gettata nelle foibe, Medaglia d'oro al valor civile, con interventi di Alessandro Balboni, assessore ai rapporti con Unife, e Riccardo Modestino, in rappresentanza di Assoarma. Alla cerimonia di commemorazione e di intitolazione dell'area verde saranno presenti autorità civili, religiose e militari, le Associazioni combattentistiche e d'arma con i propri vessilli e studenti di alcuni Istituti scolastici ferraresi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giorno del Ricordo: dalla benedizione del monumento all'intitolazione del giardino

FerraraToday è in caricamento