rotate-mobile
Domenica, 14 Aprile 2024
Sociale

Giornata internazionale contro la violenza sulle donne, il Rettorato Unife si illumina di rosso

Promossi due incontri per sensibilizzare sui temi degli aiuti alle vittime e dei diritti delle persone con disabilità

Il Rettorato dell'Università illuminato di rosso come testimonianza simbolica della lotta contro ogni forma di violenza di genere. Come lo scorso anno, sul Complesso di Santa Lucia di via Ariosto 35  tornerà il colore ufficiale della ricorrenza, in occasione della Giornata internazionale per l'eliminazione della violenza contro le donne del 25 novembre.

Un impegno che prosegue anche attraverso la promozione di due eventi. Nel dettaglio, venerdì dalle 9 alle 12, l'aula magna di palazzo Angeli, sede del dipartimento di Giurisprudenza di Rovigo, in via Domenico Angeli 28, ospita un incontro dedicato all'attività dei servizi territoriali per aiutare le vittime. Uno strumento per sostenerle a uscire dal circuito vizioso della violenza fisica e psicologica, al fine del recupero di una propria autonomia e dignità. L'evento è organizzato da Unife in collaborazione con il Centro antiviolenza del Polesine, la Questura di Rovigo e il Comune di Rovigo.

"Quest'anno - ha sottolineato la docente Tamara Zappaterra, prorettrice alla Diversità, equità e inclusione dell'Università di Ferrara - abbiamo voluto valorizzare il contributo dei servizi del territorio che forniscono un supporto immediato e ineliminabile per l'ascolto e l'accompagnamento emotivo alle vittime, nonché avere la presenza degli enti territoriali che partecipano alla rete di supporto. La presenza delle scuole, di bambine e bambini e di ragazze e ragazzi, infine, ci è sembrata la maniera migliore per sensibilizzare al contrasto di questo fenomeno, che richiede prima di tutto formazione e consapevolezza".

L'incontro si aprirà con i saluti della docente Laura Ramaciotti, rettrice dell'ateneo estense, della docente Serena Forlati, direttrice del dipartimento di Giurisprudenza, dell'assessora alle politiche giovanili del Comune di Rovigo Erika alberghini, e del questore della Provincia di Rovigo Giovanni Battista Scali.

A seguire, con l'introduzione della prorettrice Professoressa Tamara Zappaterra, interverranno Paola Castagnotto, presidente del Centro donna giustizia, l'avvocata Annalisa Ghisellini del Foro di Rovigo, la docente Eleonora Federici del dipartimento di Studi umanistici di Unife, la docente Arianna Thiene del dipartimento di Giurisprudenza di ateneo, Fiammetta Serafini, commissario capo della Questura di Rovigo. Le conclusioni saranno affidate alla docente Maria Grazia Avezzù, che presenterà il progetto 'Un logo per il Centro antiviolenza del Polesine'. Al termine si terranno le premiazioni delle classi vincitrici. L'evento potrà essere anche seguito in diretta streaming sul canale YouTube di Unife.

Venerdì 2 dicembre dalle 15 alle 17, l'aula 1 del dipartimento di Giurisprudenza in corso Ercole I D'Este 37, ospita il convegno 'Una giustizia (in)accessibile? Donne con disabilità, violenza e diritti'. Il seminario è organizzato da Unife inclusiva, in collaborazione con il Comitato per le Pari opportunità dell'Ordine degli avvocati di Ferrara. Nel corso dell'evento, che tratterà il tema della violenza contro le donne con disabilità, saranno presentate le linee-guida elaborate nell'ambito del Progetto Fisr 2020 'Be Safe! Genere, disabilità e violenza durante il lockdown', condotto dall'Università di Ferrara e dall'Università di Brescia.

"L’incontro - commenta la docente Tamara Zappaterra - sarà volto a disvelare i meccanismi che costituiscono barriere fisiche, ma soprattutto culturali che impediscono l'accesso alla giustizia.  Inoltre la presentazione delle Linee guida per l'accessibilità ai servizi di assistenza e supporto alle vittime di violenza, cui hanno partecipato per Unife la professoressa Maria Giulia Bernardini e la dottoressa Anna De Giuli, costituiscono una risposta fattiva importante per la rimozione di tali barriere e come tale ne auspichiamo, a partire da questo evento, una loro disseminazione".

All’incontro interverranno la docente Tamara Zappaterra, Annalisa Felletti, consigliera di Parità della Provincia di Ferrara, Cristina Coletti, assessora alle Politiche sociali del Comune di Ferrara, Francesco Gattus, presidente del Comitato Area disabili di Ferrara e l'avvocata Rita Reali, presidente  del Cpo dell'Ordine degli avvocati di Ferrara.

A tenere le relazioni, con il coordinamento della docente Maria Giulia Bernardini del dipartimento di Giurisprudenza di Unife, saranno Paolo Addis dell'Istituto Dirpolis di Pisa, l'avvocata Sara Carnovali, Paola Castagnotto, presidente del Centro antiviolenza del Centro donna giustizia di Ferrara, Silvia Cutrera, vicepresidente di Fish e l'avvocata Lisa Noja, consigliera del Comune di Milano

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giornata internazionale contro la violenza sulle donne, il Rettorato Unife si illumina di rosso

FerraraToday è in caricamento