rotate-mobile
Sabato, 24 Febbraio 2024
Religione / Centro Storico / Via Giuseppe Mazzini, 95

Giornata europea della cultura ebraica, un incontro sulla bellezza

All'appuntamento è prevista anche una coreografia del canto biblico 'La cantica del mare'

La bellezza è il tema al centro di un appuntamento, promosso in occasione della ventiquattresima edizione della Giornata europea della cultura ebraica. A questo proposito, la comunità ebraica di Ferrara organizza un dibattito che si terrà nell'ex Tempio italiano in via Mazzini 95, domenica 10 settembre con inizio alle 10.30. Verranno illustrate le varie declinazioni secondo le quali la tradizione ebraica ha affrontato l'argomento, con particolare attenzione al rapporto esistente tra 'bello' e 'buono'. La bellezza, che nell'Ebraismo deriva dalla Torà; in particolare il Tempio di Salomone e l'Arca dell'Alleanza saranno presentati attraverso un confronto tra descrizione biblica e ricostruzioni e rappresentazioni artistiche.

Dopo i saluti del presidente Fortunato Arbib, interverrà il gruppo Jazz Studio Dance coordinato da Silvia Bottoni alle prese con un'interpretazione coreografica del canto biblico 'La cantica del mare'. Il gruppo di danzatrici della Polisportiva Putinati comprende Sara Carlini, Asia Giliberti, Martina Lanzoni, Elena Paulon, Giulia Perinati, Alice Trombetta.

Seguiranno gli interventi del Rabbino capo di Ferrara Luciano Meir Caro e dell'architetto Laura Graziani Secchieri. Nel pomeriggio, a partire dalle 15.30, sono previste le visite guidate all'edificio delle Sinagoghe e al Cimitero ebraico di via delle Vigne. Per partecipare alle iniziative è necessario prenotarsi alla segreteria della comunità ebraica di Ferrara.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giornata europea della cultura ebraica, un incontro sulla bellezza

FerraraToday è in caricamento