rotate-mobile
Venerdì, 19 Aprile 2024
Giornata della donna / Centro Storico / Via Borgo dei Leoni

Giornata della donna, l'agricoltura femminile è terreno 'Fertile'

Riflessioni al Consorzio di Bonifica con gli interventi delle imprenditrici

‘Unire le forze per coltivare l’uguaglianza’. E’ questo il titolo dell’incontro – organizzato in collaborazione con Anbi Emilia Romagna e l’associazione nazionale ‘Le donne dell’ortofrutta’ – che il Consorzio di Bonifica Pianura di Ferrara ha messo in atto per celebrare la giornata delle donne.

Iscriviti al canale WhatsApp di FerraraToday

Nel corso dell’evento sono intervenute tre donne che hanno raccontato le loro diverse esperienze legate al settore agricolo a partire da Raffaella Zucaro, coordinatrice Anbi Emilia Romagna e direttrice generale del Canale emiliano romagnolo, per proseguire con Marianna Ferrigno (ricercatrice del Centro per la ricerca in agricoltura e l’analisi dell’economia agraria). Infine, ha preso la parola Silvia Salvi, imprenditrice agricola e vicepresidente dell’associazione nazionale ‘Le donne dell’ortofrutta’, che ha spiegato le finalità dell’associazione e introdotto il docufilm ‘Fertile’.

“In Italia un’azienda agricola su tre è condotta da donne – ha commentato il padrone di casa, Stefano Calderoni, presidente del Consorzio di Bonifica -. Donne che hanno un livello di istruzione mediamente più alto rispetto agli uomini e soprattutto conducono aziende dove resilienza, sostenibilità, e capacità di innovare sono tratti distintivi. Ma quelle che conducono le aziende hanno un’età media di oltre 50 anni e questo significa che le più giovani faticano ancora a imporsi nel ruolo di imprenditrici agricole. Questo accade perché nelle aree interne spesso manca un sistema di welfare adeguato”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giornata della donna, l'agricoltura femminile è terreno 'Fertile'

FerraraToday è in caricamento