rotate-mobile
Venerdì, 19 Aprile 2024
Carabinieri / Giardino-Arianuova-Doro / Via Porta Catena

Ruba al supermercato, viene inseguito dal vigilantes e poi picchia i carabinieri

L'uomo, dopo esser scappato in bici, è stato braccato dall'addetto alla sicurezza in scooter

Il furto, l’inseguimento e l’arresto. Scene da film, domenica mattina a Ferrara, nella zona di via Porta Catena. Secondo quanto ricostruito, infatti, una pattuglia dei carabinieri di passaggio per un controllo ha notato un uomo in bicicletta scappare da un supermercato. Lo stesso era inseguito dall’addetto alla vigilanza, a bordo di uno scooter.

Iscriviti al canale WhatsApp di FerraraToday

I militari, così, hanno fermato il fuggitivo, trovando diversi generi alimentari (per un importo considerevole), nascosti nelle tasche interne del giubbotto che aveva indosso. Dai successivi accertamenti è stato poi appurato che gli stessi prodotti erano stati effettivamente rubati dal punto vendita, al quel sono poi stati restituiti.

L’uomo, un 36enne straniero, al momento del controllo ha spintonato gli stessi carabinieri con pugni e calci. Nonostante le difficoltà, il soggetto è stato portato al Comando e arrestato per furto e appunto resistenza a pubblico ufficiale. Quindi è stato trattenuto nelle camere di sicurezza fino a lunedì mattina, quando il giudice per le indagini preliminari l’ha condannato a sei mesi di reclusione e al pagamento di una multa di 300 euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ruba al supermercato, viene inseguito dal vigilantes e poi picchia i carabinieri

FerraraToday è in caricamento