rotate-mobile
Carabinieri / Portomaggiore

Dopo il furto al supermercato, minaccia i clienti e aggredisce i carabinieri

L'uomo, di nazionalità straniera, è stato trovato in forte stato di agitazione

Prima il furto al supermercato, poi l’aggressione ai carabinieri. E’ finito in manette un uomo (di nazionalità straniera) che lunedì mattina ha creato confusione all’interno di un negozio di Portomaggiore. A seguito della segnalazione di alcuni presenti, sul posto sono giunti immediatamente i militari dell’Arma.

Iscriviti al canale WhatsApp di FerraraToday

Qui hanno trovato il soggetto, in evidente stato di agitazione, che stava minacciando alcuni clienti del punto vendita. Poi, lo stesso straniero si è accanito sugli uomini delle forze dell’ordine per cercare di evitare il controllo. Non senza difficoltà, i carabinieri l’hanno bloccato e l’hanno sottoposto a perquisizione: in questo senso è stato trovato in possesso di alcuni prodotti sottratti dagli scaffali.

Per questi motivi, l’uomo è stato portato in caserma e dichiarato in arresto per furto e resistenza a pubblico ufficiale. Dopo una notte passata nelle camere di sicurezza della Compagnia di Portomaggiore, martedì mattina è stato accompagnato davanti al giudice del tribunale di Ferrara che l’ha condannato alla pena di 5 mesi e 10 giorni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dopo il furto al supermercato, minaccia i clienti e aggredisce i carabinieri

FerraraToday è in caricamento