rotate-mobile
Furto

Nasconde l'identità degli autori del furto di un portafoglio, ragazza nei guai

La giovane, intestataria dell'auto usata per la fuga, non ha fornito spiegazioni

Ha ostacolato le indagini dei carabinieri, aiutando l’autore di un furto. E’ così stata denunciata una ragazza ferrarese di 25 anni, accusata dai carabinieri di Reggio Emilia di favoreggiamento. I fatti in questione risalgono allo scorso mese di settembre, quando un uomo denunciò appunto il furto del suo portafoglio.

A seguito di ciò, i militari dell’Arma hanno immediatamente iniziato le indagini. Visualizzando le immagini delle telecamere di sorveglianza della zona, gli inquirenti sono riusciti ad individuare il presunto autore del fatto: il soggetto, dopo essersi impossessato del portafoglio della vittima, insieme a due complici, si sarebbe recato in un bancomat per prelevare 2mila euro.

I carabinieri sono, quindi, riusciti a individuare la targa della vettura sulla quale sono fuggiti i tre: grazie all’analisi dei dati, poi, sono risaliti all’intestataria, ovvero la 25enne ferrarese. Ascoltata dagli stessi militari, la giovane si è però rifiutata di spiegare chi avesse realmente utilizzato la macchina il giorno del furto, ostacolando di fatto le indagini. Così, come detto, è stata denunciata per favoreggiamento.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nasconde l'identità degli autori del furto di un portafoglio, ragazza nei guai

FerraraToday è in caricamento