rotate-mobile
Sabato, 24 Febbraio 2024
Furto / Masi Torello

Furto nel presepe, ignoti 'rapiscono' Gesù Bambino: "Gesto di buontemponi, ora però lo restituiscano"

A denunciare sui social l'atto è stato il sindaco: i 'ladri' avrebbero agito durante la notte

Si può rapire Gesù Bambino? La risposta, per quanto incredibile, è purtroppo affermativa. E’ quanto accaduto la notte tra giovedì e venerdì nel presepe di Masi San Giacomo, allestito dalla pro Loco davanti alla chiesa. L’amara scoperta, ovviamente, la mattina successiva, quando oltre al bambinello all’interno della composizione esposta in paese non c’era traccia nemmeno della culla.

A denunciare sui social l’atto è stato il sindaco di Masi Torello, Riccardo Bizzarri, che ha definito i ‘rapitori’ (o ‘ladri’ che dir si voglia) come dei “buontemponi”. L’uso del plurale, tra l’altro, non è un caso. La posizione di Gesù Bambino - al di là di una piccola recinzione - e il peso complessivo (inclusa la culla) fa propendere, infatti, per un’azione portata a termine da più persone.

La statua di Gesù Bambino sparita dal presepe

Una goliardata o il lancio di un messaggio più serio? Per il momento, l’idea dell’amministratore e dei residenti del paese propende per la prima opzione. Anche se quanto accaduto non fa ridere nessuno. Al netto della motivazione, rimane comunque un ‘furto’ studiato nel dettaglio.

Già perché il presepe presenta un’illuminazione a tempo. Di fatto, allo scoccare della mezzanotte i faretti si spengono, in linea con un’idea di risparmio energetico. E’ dunque presumibile che il tutto sia avvenuto dopo tale orario. Al momento, secondo quanto si apprende, non ci sarebbero testimoni.

Ma ci sarebbe un precedente. Appena dodici mesi fa, infatti, venne prelevato Melchiorre, il re magio. Statua che fu poi riconsegnata tre giorni dopo. Ora, dunque, l’idea è quella di attendere tale lasso di tempo per dare modo a chi ha compiuto il ‘rapimento’ di porre rimedio al proprio gesto. Diversamente, lo stesso Bizzarri ha già fatto sapere che si rivolgerà alle autorità competenti

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furto nel presepe, ignoti 'rapiscono' Gesù Bambino: "Gesto di buontemponi, ora però lo restituiscano"

FerraraToday è in caricamento