rotate-mobile
Giovedì, 22 Febbraio 2024
Sindacati

Incontro tra Fp Cgil e aziende sanitarie: sul tavolo il nodo retribuzioni

Doppio faccia a faccia, ma i sindacati attaccano: "Rivedere il metodo di confronto"

Sanità e sindacati a colloquio. Mercoledì e giovedì Fp Cigl e la direzione delle aziende sanitarie del territorio hanno, infatti, avuto due incontri per discutere due importanti proposte della contrattazione integrativa: la distribuzione della retribuzione di risultato e la retribuzione di posizione.

“Sul tavolo c'erano proposte importanti – commentano dalla sigla - che potrebbero portare nelle tasche dei dirigenti medici e sanitari quote del valore di circa 4-5mila euro pro-capite ma, le stesse, si scontrano con la difficoltà di coltivare un sistema di relazioni sindacali strutturato e proficuo che ha poi portato ad un inasprimento dei rapporti fino a pregiudicare la sottoscrizione di questi accordi”.

“Siamo di fronte ad un metodo di conduzione del sistema di relazioni sindacali che ha dei problemi seri da affrontare e da rivedere, se si vuole costruire un dialogo con le organizzazioni sindacali necessario e provvidenziale – incalza Fp Cgil -. Riteniamo sia necessario, da parte della direzione, fare un passo indietro per ricostruire un quadro positivo e, per questo, abbiamo invitato in sede di incontro, le aziende ad una riflessione profonda nel rivedere metodi e modi del confronto”.

“Rischiamo, contrariamente, di buttare anche le cose buone che ci sono e di non mettere soprattutto a valore – concludono i sindacalisti -: l'impegno quotidiano di medici, veterinari, dirigenti sanitari e delle professioni sanitarie, che tutti i giorni si adoperano per garantire il diritto alla salute delle persone che si rivolgono alle nostre strutture territoriali”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incontro tra Fp Cgil e aziende sanitarie: sul tavolo il nodo retribuzioni

FerraraToday è in caricamento