rotate-mobile
Lunedì, 15 Aprile 2024
Politica

Una città verde e decarbonizzata: ecco le proposte del Forum Ferrara Partecipata

L'associazione ha indetto un'assemblea pubblica: tra i temi anche le osservazioni al Piano Urbanistico Generale

Di chi è la città? E’ da questo interrogativo che il Forum Ferrara Partecipata, assieme ad altre associazioni cittadine, ha voluto presentare l’assemblea pubblica indetta per venerdì 5 aprile alle 17.30 in piazza della Cattedrale, nella quale si discuterà principalmente delle osservazioni riguardanti il Piano Urbanistico Generale (Pug), ma anche delle proposte su una città verde e decarbonizzata, che sviluppi un nuovo Parco Sud ed eviti di snaturare il Parco Bassani con eventi poco sostenibili.

Iscriviti al canale WhatsApp di FerraraToday

Questi sono i punti principali rilanciati dal Forum, a cui si accodano altre associazioni cittadine: Cittadini del Mondo, Ferrara 2030, Associazione PiazzaVerdi, Centro Sociale ‘La Resistenza’, Koesione 22, Italia Nostra e Caldirolo Libera. L’assemblea è stata confermata nonostante il rinvio dell’approvazione del Pug da parte della giunta: “Sono state 284 le osservazioni arrivate dalla cittadinanza rispetto al Piano Urbanistico Generale – spiega Corrado Oddi di Forum Ferrara Partecipata -, contiamo che il processo di interlocuzione non faccia la fine di quello per il Fèris. In ogni caso abbiamo deciso di mantenere l’iniziativa, che va oltre le osservazioni sul Pug: proponiamo una città decarbonizzata, vissuta al di fuori di logiche di privatizzazione degli spazi pubblici”.

Dal Forum arrivano le prime proposte concrete: la costruzione di un nuovo Parco Sud per ospitare i grandi eventi, la riqualificazione della ex caserma di via Cisterna del Follo, la salvaguardia degli spazi pubblici, il decentramento del sistema bibliotecario pubblico e il contrasto agli impianti di biogas e biometano, su tutti quello di Villanova di Denore. Ma anche la costruzione di una piazza nel rione di viale Krasnodar, “che soffre i lavori della ferrovia ed è tagliato a fette”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Una città verde e decarbonizzata: ecco le proposte del Forum Ferrara Partecipata

FerraraToday è in caricamento