rotate-mobile
Solidarietà

Aiuto contro l’endometriosi, a Ferrara sbocciano i ‘Fiori della consapevolezza’

L’iniziativa, articolata su due giornate, permette di contribuire alla ricerca: i dettagli

Sbocciano a Ferrara e in tante altre piazze italiane (oltre 30 in totale) i ‘Fiori della consapevolezza’, l’iniziativa ideata dall’Ape (associazione progetto Endometriosi), per fare informazione sulla malattia che colpisce circa 3 milioni di donne in Italia.

Quando

In occasione del mese della consapevolezza sull’endometriosi, sabato 16 e domenica 17 marzo, le volontarie dell’Ape allestiranno tavoli informativi, in cui trovare i fiori da portare a casa: un vaso con una gerbera rosa già sbocciata e accanto i semi del girasole, con le istruzioni su come coltivarlo, metafora della necessità di prendersi cura della propria salute.

Dove

La forza del girasole e la delicatezza della gerbera sono, infatti, il simbolo di questa campagna a sostegno delle donne. Sabato 16 marzo sarà possibile trovare le volontarie al Mercato Coperto Campagna Amica di via Montebello dalle 9 alle 13, mentre domenica 17 saranno presenti in piazza Trento e Trieste sempre dalle 9 alle 13.

Il ricavato

L’endometriosi è ancora una patologia poco conosciuta e difficile da riconoscere. Su di essa, grava un ritardo diagnostico che va dai 5 agli 8 anni. Di qui l’importanza della corretta informazione e della divulgazione ad un pubblico quanto più ampio possibile, per aiutare le donne a trovare i giusti percorsi di cura. Il ricavato, infatti, sarà utilizzato dall’Ape per organizzare attività a supporto delle donne, tra cui la formazione medica specializzata.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aiuto contro l’endometriosi, a Ferrara sbocciano i ‘Fiori della consapevolezza’

FerraraToday è in caricamento