Venerdì, 19 Luglio 2024
Gastronomia / Via Bologna-Foro Boario / Via Gaetano Pesci, 181

Festa del pinzino, ultimo appuntamento con gastronomia e solidarietà

La manifestazione è ideata dall'associazione 'Nati con la calzamaglia'

Ultimo weekend per la seconda edizione della Festa del pinzino, l'iniziativa ideata dall'associazione 'Nati con la calzamaglia', in collaborazione con il Centro di promozione sociale Rivana Garden.

Iscriviti al canale WhatsApp di FerraraToday
 
Ed è proprio all'interno della struttura di via Gaetano Pesci 181, a Ferrara, che si svolge la manifestazione serale che andrà avanti fino a domenica 16 giugno. Sarà possibile cenare dalle 19, sia al coperto, anche in caso di pioggia, che all'aperto. Anche il servizio d'asporto è pronto dalle 19. Al centro del menù i pinzini, venduti per l'occasione a 0.90 centesimi per dare la possibilità di rendere ancora più sociale e accessibile l'evento gastronomico. Tutto il ricavato della manifestazione, al netto delle spese sostenute, andrà in beneficenza. 

Marco Malossi, presidente dell'associazione 'Nati con la calzamaglia' , ha ricordato che "i nostri soci, assieme a quelli di Rivana si 'prenderanno cura' di realizzare uno dei prodotti culinari, caposaldo della nostra tradizione ferrarese. Da sempre abbiamo abbinato i pinzini a ogni nostra sagra", aggiungendo inoltre che nei giorni scorsi "è terminata la quarta edizione della Sagra del pesce azzurro e del pinzino e, tra fine agosto e inizio settembre, partiremo con la Sagra del pinzino e dell'arrosticino, arrivato quest'anno alla nona edizione".
 
Il menù si basa su tre ingredienti: pinzini, salumi (crudo di Parma stagionato 24 mesi, cotto, mortadella e zia ferrarese) e fritti (oltre alle classiche patate, anche crocchette di pollo, olive all'ascolana, crocchette di patate, crema fritta e verdure pastellate). Sarà possibile prenotare i tavoli attraverso il numero 370 3618173, anche se ogni commensale potrà scegliere dove sedersi liberamente, fra le due tensostrutture e il capiente giardino. 

"La collaborazione con l'associazione 'Nati con la calazamaglia' – ha aggiunto Daniele Malossi, presidente del Centro Rivana Garden – prosegue ormai da oltre 9 anni. Nell'arco di questo tempo il nostro Centro ha vissuto un lungo periodo di stop dovuto alla pandemia. Questi ragazzi hanno saputo dare nuova linfa al Rivana, riportando tanta gente dentro la struttura di via Pesci. La vecchia concezione di 'centro anziani', senza nulla togliere al punto di riferimento sociale che Rivana ricopre da decenni, deve essere superata proprio da manifestazioni come questa".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Festa del pinzino, ultimo appuntamento con gastronomia e solidarietà
FerraraToday è in caricamento