rotate-mobile
Storia

Ferrara e Fertilia, concluso l'incontro fra i sindaci nel ricordo delle bonifiche

Fra le iniziative in cantiere, c'è l'idea di un gemellaggio enogastronomico legato ai pani artigianali

Si è concluso l'incontro tra i sindaci di Ferrara e Alghero. Il primo cittadino di Ferrara Alan Fabbri, è stato ricevuto nella giornata di mercoledì 18 ottobre dal suo omologo Mario Conoci e dagli assessori comunali Alessandro Cocco, Giorgia Vaccaro e Maria Grazia Salaris, nel palazzo Municipale nella zona di piazza Porta Terra. Un incontro, nel corso del quale è stato ricordato il contributo delle comunità ferraresi d'oltremare nelle bonifiche del territorio di Fertilia, frazione di Alghero, durante la fondazione della località negli anni Trenta. 

Alan Fabbri, nell'occasione, ha indossato la maglia dell'imbarcazione Klizia, usata recentemente da una delegazione di Fertilia per  il 'viaggio sulle orme dei padri': 750 miglia tra mare e terra per ritrovare i luoghi delle origini. Due mesi e dieci giorni di navigazione. Conoci, nel fare gli onori di casa, ha presentato la città, perla catalana di Sardegna, nota anche per l'antica tradizione della pesca del corallo e oggi anche sede di una delegazione della Generalitat de Catalunya in Italia. "Ci dividono - le parole del sindaco - storie molto diverse, ci unisce l'amore per la tradizione e l'apporto che tanti ferraresi hanno fornito a queste terre ai tempi delle bonifiche, fondando Fertilia. Per noi è stato un orgoglio e un'emozione grande ritrovarli. Un legame che si rinsalda e che vogliamo promuovere sempre più, un patto delle radici". 

Tra le iniziative anche l'idea di un gemellaggio enogastronomico, soprattutto legato alla ricchezza delle lavorazioni e tipologie di pani artigianali. "Questo incontro nasce dalla volontà di far conoscere lo straordinario patrimonio immateriale di cultura e tradizioni che il nostro territorio esprime, un patrimonio che oggi ritrova le sue origini ferraresi, con una storica stretta di mano dei due sindaci", ha commentato Mauro Manca, direttore dell'ecomuseo Egea, luogo realizzato con le donazioni di documenti, foto, testimonianze dei nuclei familiari fondatori.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ferrara e Fertilia, concluso l'incontro fra i sindaci nel ricordo delle bonifiche

FerraraToday è in caricamento