rotate-mobile
Polizia / Centro Storico / Piazza Cacciaguida

Evade dagli arresti domiciliari, poi è protagonista di una rissa in piazza

L'uomo è stato condotto in carcere: per lui anche l'avvio dell'iter per il 'Daspo Willy'

E’ evaso dagli arresti domiciliari, ma dopo una lite è stato rintracciato e arrestato. Protagonista della vicenda un uomo 45enne di origine straniera, con precedenti per reati in materia di stupefacenti e contro la persona. Per questo, era stato condannato agli arresti domiciliari.

Iscriviti al canale WhatsApp di FerraraToday

Poi, nei giorni scorsi, come detto, è rimasto coinvolto in una violenta rissa verificatasi in piazza Cacciaguida. Così, la polizia l’ha rintracciato e fermato. Alla luce di quanto emerso dagli accertamenti, l’Ufficio di sorveglianza di Bologna ha sospeso la misura degli arresti domiciliari: in seguito, la Procura ha poi emesso un ordine di carcerazione (eseguito dalla Squadra mobile).

L’uomo è così finito nella casa circondariale dell’Arginone. Inoltre, essendo il 45enne già gravato anche dall’avviso orale, nei suoi confronti è stata avviata la procedura per il ‘Daspo Willy’, ovvero il divieto di accesso alle aree urbane: questo, in quanto è stato riconosciuto colpevole di aver commesso reati gravi nelle adiacenze di esercizi commerciali.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Evade dagli arresti domiciliari, poi è protagonista di una rissa in piazza

FerraraToday è in caricamento