rotate-mobile
Lunedì, 17 Giugno 2024
Politica

Elezioni, il Movimento 5 Stelle invita le forze di opposizione a "superare le pregresse divergenze"

I temi locali sui quali discutere spaziano dal futuro assetto urbanistico alla gestione dei rifiuti

Nella scorsa giornata di venerdì si è tenuta un'assemblea degli iscritti al Movimento 5 Stelle della provincia di Ferrara. Riunione che, dopo un'ampia discussione, ha fatto emergere il tentativo di individuare soluzioni condivise per unire il maggior numero di forze politiche di opposizione all'attuale Amministrazione.

"Così come molte forze politiche hanno trovato una convergenza sulla proposta di salario minimo - ha sottolineato una nota del Movimento 5 stelle - crediamo si possa e si debba cercare una convergenza anche su temi locali quali: il futuro assetto urbanistico della città; un progetto razionale e sostenibile di mobilità urbana; i rapporti con Hera e la gestione dei rifiuti e della rete di distribuzione e smaltimento delle acque; il potenziamento del ruolo pubblico nella gestione dei servizi sociali e scolastici; un progetto serio di integrazione e gestione del fenomeno migratorio".

Da qui alla proposta, rivolta alle forze politiche locali di opposizione, di "una serie di incontri, con cadenza regolare, cui partecipare con propri rappresentanti e ai quali siano invitate le associazioni, i movimenti, i centri e le cooperative sociali che sono attivi sul territorio e impegnate su questi temi". L'invito è a "superare le pregresse divergenze e valorizzare l'enorme lavoro di proposta, di studio e di critica svolto in questi anni dalla società civile e dalle sue articolazioni, fino alla nostra Università".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni, il Movimento 5 Stelle invita le forze di opposizione a "superare le pregresse divergenze"

FerraraToday è in caricamento