rotate-mobile
Sabato, 24 Febbraio 2024
La storia / Tresignana

Edifici e monumenti di rilievo storico-artistico, il cimitero di Tresigallo entra in un circuito regionale

La Regione Emilia-Romagna lo ha inserito nelle graduatorie per la concessione del riconoscimento

Il cimitero di Tresigallo, esempio di architettura razionalista che sorge nella località del Comune di Tresignana, è entrato a far parte del circuito dei cimiteri storici e monumentali dell'Emilia-Romagna. In questi giorni, infatti, la Regione ha accolto la richiesta inviata dal Comune e inserito il cimitero nelle graduatorie per la concessione del riconoscimento dedicato a edifici e monumenti di rilevanza storico-artistica e valenza storico-culturale di luogo della memoria collettiva. 

Il camposanto, che sorge in via Corridoni e il cui progetto originale risale al 1934, è situato al termine dell'asse prospettico che taglia il paese longitudinalmente e collega idealmente il cimitero alle fabbriche, attraverso piazza della Rivoluzione, con evidenti connotati simbolici. Il cimitero è circondato da un muro di cinta che viene spezzato, per sottolinearne l'ingresso, da un portale a trifora. Oltre alla chiesetta e all'ossario, all'interno è custodita la tomba monumentale di Edmondo Rossoni, fautore della rifondazione razionalista di Tresigallo.

A spiccare sulla facciata della chiesetta, è l'angelo scolpito dall'artista Enzo Nenci. Oltre a essere luogo della memoria e della preghiera, da tempo il cimitero di Tresigallo è stato inserito nel percorso turistico della località, diventando meta per visitatori. Indubbiamente, il riconoscimento ottenuto dalla Regione dà ulteriore lustro al complesso, certificandone l'importanza.

"Ne siamo orgogliosi. Così - ha commentato Laura Perelli, sindaca di Tresignana - il cimitero di Tresigallo entra di diritto nei percorsi culturali e di valorizzazione del patrimonio storico-architettonico dell'Emilia-Romagna. Altresì, tale riconoscimento ci consentirà nel tempo di accedere a finanziamenti regionali per progettualità legate al complesso. Ed è importante anche per intercettare un nuovo segmento del turismo, legato ai luoghi monumentali della memoria e del silenzio: un fenomeno nuovo, che si sta sempre più diffondendo".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Edifici e monumenti di rilievo storico-artistico, il cimitero di Tresigallo entra in un circuito regionale

FerraraToday è in caricamento