Sabato, 13 Luglio 2024
Solidarietà / Bondeno

I dipendenti della Deco Industrie di Bondeno in aiuto dei colleghi di Bagnacavallo

I lavoratori si sono resi disponibili con mezzi propri a ripristinare fabbrica e impianti

La Flai Cgil di Ferrara ha espresso solidarietà alle province e ai territori che, nei giorni scorsi, sono stati colpiti da gravi eventi meteorologici. Eventi che hanno messo in ginocchio le popolazioni e tutte quante le attività produttive e commerciali, con una grave ricaduta sui lavoratori e le lavoratrici, alle prese nei casi più gravi con la perdita di persone care. Uomini e donne che, oggi e per le prossime settimane, dovranno fronteggiare l'emergenza nell'impossibilità di poter riprendere il lavoro, a causa dei grossi danni subiti dalle aziende e alle infrastrutture per raggiungerle.

"Nell'esprimere la nostra vicinanza e nel predisporre delle iniziative concrete che nelle prossime ore ci vedranno impegnati in quei territori - ha sottolineato una nota della Flai Cgil - oggi è doveroso fare un plauso e valorizzare l'impegno delle lavoratrici e dei lavoratori del sito produttivo della Deco Industrie di Zerbinate di Bondeno, che si sono resi disponibili, con mezzi propri e a titolo totalmente volontario, a raggiungere i colleghi dello Stabilimento Deco di Bagnacavallo per aiutarli fisicamente a ripristinare fabbrica e impianti affinché con il loro sostegno e aiuto l'attività lavorativa possa riprendere il più velocemente possibile".

Un cenno, infine, alla ricorrenza legata al terremoto in Emilia-Romagna del 2012. "Non possiamo dimenticare - ha aggiunto la nota -che nella giornata odierna ricorre l'anniversario del sisma, che nel 2012 ha ferito l'Emilia Romagna, che oggi come allora di fronte allo sconforto e alla disperazione ha fatto prevalere la forza e la solidarietà", come l'impegno "messo in campo dai dipendenti dello stabilimento ferrarese della Deco, che caratterizzano e hanno caratterizzato la resilienza di questa regione".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I dipendenti della Deco Industrie di Bondeno in aiuto dei colleghi di Bagnacavallo
FerraraToday è in caricamento