rotate-mobile
Carabinieri

Deve scontare un anno e quattro mesi di reclusione: in manette

Da un controllo è emerso un ordine di esecuzione per la carcerazione

E' stato notato mentre si aggirava con fare sospetto, nei pressi di un furgone parcheggiato a bordo strada. E dai controlli è emerso che doveva scontare un anno e quattro mesi di reclusione. Da lì è scattato l'arresto.

Iscriviti al canale WhatsApp di FerraraToday

L'episodio è avvenuto nel pomeriggio di sabato 27 aprile, quando un carabiniere effettivo alla Compagnia di Ferrara, mentre si trovava libero dal servizio nel centro cittadino, giunto all'altezza dell'incrocio tra via Darsena e via Bologna, ha notato l'uomo vicino al mezzo momentaneamente incustodito. Dall'altra parte della carreggiata, infatti, gli operai che avevano in uso il furgone stavano effettuando dei lavori di manutenzione alla sede stradale. 

Insospettito dal comportamento dell'uomo che guardava insistentemente all'interno dell'abitacolo del mezzo, il militare ha quindi deciso di procedere al controllo. Nel frattempo, sul posto, è giunto in supporto un equipaggio della Stazione di Pontelagoscuro.

Da un controllo approfondito sulle generalità dall'uomo, risultato essere un cittadino rumeno di 49 anni, è emerso che era gravato da un ordine di esecuzione per la carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica di Ferrara. Il 49enne infatti era stato condannato per furto a un anno e quattro mesi di reclusione. L'uomo è stato quindi tratto in arresto e condotto al carcere di Ferrara.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Deve scontare un anno e quattro mesi di reclusione: in manette

FerraraToday è in caricamento