Sabato, 13 Luglio 2024
Carabinieri / Comacchio

Detenzione di hashish, donna arrestata dai carabinieri

I militari dell'Arma hanno rinvenuto la sostanza nella sua auto e nella sua abitazione

Nella serata di lunedì, i carabinieri della Stazione di Lagosanto e Mesola hanno arrestato in flagranza di reato una donna di vent'anni. La ragazza è stata trovata in possesso di oltre due etti di hashish, quattromila euro in contanti e tutto l'occorrente per il confezionamento della droga. La donna è stata notata da una pattuglia, mentre si trovava a bordo della sua auto in una zona appartata del parcheggio dell'ufficio postale di Lagosanto. I militari dell'Arma, insospettiti dal suo atteggiamento, hanno quindi deciso di procedere a un controllo più approfondito. 

Nel bagagliaio dell'auto, occultato in una scatola di cibo per cani, è stato rinvenuto un primo panetto di hashish. Pertanto, la perquisizione è stata estesa anche all'abitazione dove la giovane è residente. A quel punto, in un mobile della cucina, sono stati ritrovati un secondo panetto di hashish e un bilancino di precisione, mentre nella camera da letto è stato rinvenuto il denaro. Tutta la merce è stata sottoposta a sequestro.

La donna è stata quindi arrestata. La Procura di Ferrara ha disposto che fosse sottoposta alla misura degli arresti domiciliari e, nella mattinata di martedì, dopo la convalida dell'arresto, si è svolto il processo per direttissima davanti al Tribunale estense. Processo che si concluso con la condanna della donna a undici mesi di reclusione, con pena sospesa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Detenzione di hashish, donna arrestata dai carabinieri
FerraraToday è in caricamento